BUTTERFLY a Lecco

BUTTERFLY a Lecco Sabato sera e domenica pomeriggio MARIA SIMONA CIANCHI E' "BUTTERFLY" AL TEATRO CENACOLO FRANCESCANO DI LECCO Due attesi ritorni al Teatro Cenacolo Francescano di Lecco dove, per il secondo titolo di Lecco Lirica, sabato alle ore 21 e domenica alle ore 15,30, va in scena "Madama Butterfly" di Giacomo Puccini interpretata dal soprano fiorentino Maria Simona Cianchi la quale, dopo i successi ottenuti a Lecco in opere di grande impegno quali "Nabucco" e "Ballo in maschera",ha sviluppato una luminosa carriera europea cantando in Francia, Polonia e Germania.

Allegati

25/nov/2010 09.00.36 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

  
  Sabato sera e domenica pomeriggio
MARIA SIMONA CIANCHI E' "BUTTERFLY"
AL TEATRO CENACOLO FRANCESCANO DI LECCO 
Due attesi ritorni al Teatro Cenacolo Francescano di Lecco dove, per il secondo titolo di Lecco Lirica, sabato alle ore 21 e domenica alle ore 15,30, va in scena "Madama Butterfly" di Giacomo Puccini interpretata dal soprano fiorentino Maria Simona Cianchi la quale, dopo i successi ottenuti a Lecco in opere di grande impegno quali "Nabucco" e "Ballo in maschera",ha sviluppato una luminosa carriera europea cantando in Francia, Polonia e Germania. Artista di grande temperamento e di splendida vocalità, saprà dare una dimensione di profonda sofferenza intimistica a questo personaggio che ha interpretato per la prima volta, sempre con la regia di Daniele Rubboli, direttore artistico del Cenacolo di Lecco, al Teatro Persio Flacco di Volterra dove ha avuto un trionfo personale.
Con lei l'ottimo mezzosoprano milanese Elena Serra la quale, dopo le ovazioni raccolte a Lecco, in ottobre, per la sua caratterizzazione di Berta, nel "Barbiere" di Rossini, torna qui nei panni di Suzuki, per una interpreta-  zione drammatica già portata con successo in tanti teatri italiani.
Nei panni di Pinkerton ci sarà il tenore pavese Emanuele Servidio, un volto e una voce nuovi per Lecco, che ha debuttato quest'opera un anno fa al Comunale di Forlì, con la regia di Daniele Rubboli, il quale ha completato questo cast con l'ottimo baritono Enrico Marabelli (Sharpless), il tenore di Monza Daniele Corno (Goro), il tenore Roberto Natali (Principe Yamadori), il basso coreano  Doo Young Lee (Zio Bonzo) e il giovanissimo soprano ambrosiano Camilla Antonini, ultima "voce" nata dall'ormai storico vivaio del Rosetum di Milano che ha per sempre chiuso i battenti a causa della "crisi" di uomini e risorse.
L'orchestra è sempre la Sinfonica di Lecco diretta da Lomito Vardi,emergente artista di Lisbona, il coro è il Mayr di Bergamo, la regia di Daniele Rubboli e l'allestimento scenico di Angelo Cesana e Giuseppe Fumagalli. Luci di Riccardo Arigoni.
Lo spettacolo di domenica prevede particolari agevolazioni per gli anziani.
------------------------------   
Teatro Cenacolo Francescano di Lecco -

tel. 0341-372329 - 347.1404544

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl