Concorso Città di Bologna 2011

V Concorso internazionale & Stage d'approfondimento interpretativo Per giovani cantanti lirici Città di Bologna 2011 progetto Un palcoscenico per giovani talenti Direttore artistico e docente principale Cinzia FORTE Direttore scientifico e docente Roberta PEDROTTI Docente di arte scenica Pietro SPAGNOLI Audizioni eliminatorie 10 11 12 marzo 2011 Semifinale 13 marzo 2011 Stage 14 15 16 17 18 marzo 2011 Concerto finale e proclamazione dei vincitori 19 marzo 2011 Giuria finale Michele Mirabella (regista) presidente Cinzia Forte (soprano - direttore artistico Teatro Guardassoni) Roberta Pedrotti (musicologa e critico musicale) Marco Beghelli (musicologo e critico musicale) Cristiano Cremonini (tenore - presidente Teatro Guardassoni) Angelo Gabrielli (consulente musicale Agenzia Lirica Stage Door) Fulvio Macciardi (direttore area artistica Teatro Comunale di Bologna) Michele Mariotti (direttore d'orchestra - direttore principale Teatro Cumunale di Bologna) Aldo Sisillo (direttore d'orchestra - direttore artistico teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena) Pietro Spagnoli (baritono) Luigi Verdi (musicologo - Centro Studi Farinelli) Carlo Vitali (musicologo e critico musicale - Centro Studi Farinelli) Giunto alla V edizione, il Concorso Città di Bologna conferma il suo scopo principale: sostenere, formare e valorizzare i nuovi talenti con un percorso il più possibile completo.

08/feb/2011 21.15.45 Teatro Guardassoni Bologna Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

V Concorso internazionale & Stage d’approfondimento interpretativo
Per giovani cantanti lirici
Città di Bologna 2011

progetto
Un palcoscenico per giovani talenti



Direttore artistico e docente principale Cinzia FORTE
Direttore scientifico e docente Roberta PEDROTTI
Docente di arte scenica Pietro SPAGNOLI

Audizioni eliminatorie 10 11 12 marzo 2011
Semifinale 13 marzo 2011
Stage 14 15 16 17 18 marzo 2011
Concerto finale e proclamazione dei vincitori 19 marzo 2011

Giuria finale

Michele Mirabella (regista) presidente
Cinzia Forte (soprano – direttore artistico Teatro Guardassoni)
Roberta Pedrotti (musicologa e critico musicale)
Marco Beghelli (musicologo e critico musicale)
Cristiano Cremonini (tenore – presidente Teatro Guardassoni)
Angelo Gabrielli (consulente musicale Agenzia Lirica Stage Door)
Fulvio Macciardi (direttore area artistica Teatro Comunale di Bologna)
Michele Mariotti (direttore d’orchestra – direttore principale Teatro Cumunale di Bologna)
Aldo Sisillo (direttore d’orchestra – direttore artistico teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena)
Pietro Spagnoli (baritono)
Luigi Verdi (musicologo – Centro Studi Farinelli)
Carlo Vitali (musicologo e critico musicale – Centro Studi Farinelli)


Giunto alla V edizione, il Concorso Città di Bologna conferma il suo scopo principale: sostenere, formare e valorizzare i nuovi talenti con un percorso il più possibile completo. I vincitori, i finalisti ed eventuali altri concorrenti idonei saranno infatti chiamati a debuttare sulla scena nella splendida cornice del Teatro Guardassoni di Bologna, del Teatro del Popolo di Concordia (MO) e del Teatro D’Antona Biagi di Castel Maggiore (BO).
Altri concerti e iniziative saranno programmati per esaltare al meglio le caratteristiche vocali di ciascuno, con particolare attenzione anche al repertorio Barocco.

Tutti i finalisti seguiranno uno stage d’approfondimento interpretativo completamente gratuito e potranno usufruire anche di alloggi messi a disposizione senza alcuna spesa aggiuntiva.


REGOLAMENTO

Ammissione: Sono ammessi cantanti lirici di ogni nazionalità e registro. I partecipanti al concorso si dividono in due categorie:
A) Nati a partire dal 1 gennaio 1976
B) Nati prima del 1 gennaio 1976
Programma richiesto: Quattro arie d’opera. E’ facoltativo un quinto brano facoltativo tratto da cantate, repertorio oratoriale, sacro o cameristico. I brani devono essere presentati in lingua e tonalità originale e almeno due devono essere in lingua italiana. Ogni candidato eseguirà un brano a scelta fra quelli in programma in seguito al quale la giuria se lo riterrà necessario potrà richiederne un secondo.
Audizioni eliminatorie: si terranno giovedì 10, venerdì 11 e sabato 12 marzo. Nella giornata di sabato 12 marzo verranno annunciati i nomi dei semifinalisti.
Semifinale: si terrà domenica13 marzo. Nella stessa giornata verranno comunicati i nomi dei finalisti, in numero massimo di 10 e di eventuali uditori.

I candidati potranno presentarsi con un pianista di loro fiducia o usufruire di un accompagnatore messo a disposizione dall’organizzazione del Concorso.
Al termine dell’audizione i candidati che lo desiderino potranno conferire con la giuria.

Stage: da lunedì 14 a venerdì 18 marzo. I docenti principali saranno il soprano Cinzia FORTE, il baritono Pietro SPAGNOLI, la musicologa Roberta PEDROTTI e comprenderanno lezioni pratiche e teoriche di interpretazione vocale, arte scenica, analisi del testo, elementi di filologia. Saranno inoltre a disposizione dei finalisti i pianisti preparatori.

Vitto e alloggio: per tutta la durata del concorso saranno attive convenzioni speciali per il vitto e l’alloggio di tutti i partecipanti. I finalisti avranno al possibilità di usufruire di alloggi gratuiti messi a disposizione dall’Associazione per tutta la durata dello Stage fino al concerto finale. Secondo disponibilità potranno essere ospitati anche eventuali uditori.

Finale: Sabato 19 marzo si terrà presso il teatro Guardassoni il CONCERTO DI GALA DEI FINALISTI in seguito al quale la giuria proclamerà i vincitori.

PREMI
(in aggiornamento)
 Inserimento nel cartellone del Teatro Guardassoni e nel progetto Un palcoscenico per giovani talenti 4° edizione
 Ai finalisti l’Uncalm (Unione Nazionale Circoli e Associazioni Liriche e Musicali) assegnerà un recital lirico da tenersi concordemente in uno dei Circoli o delle Associazioni aderenti.
 Tutti i finalisti verranno segnalati alla direzione artistica del CantoFestival di Amandola (AP), rassegna realizzata dall’Associazione La Fenice e patrocinata dall’UNCALM.
 Audizione presso il Teatro Comunale di Bologna offerta dal m° Fulvio Macciardi

 Audizione presso Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena offerta dal m° Aldo Sisillo
 Audizione presso agenzia Stage Door s.r.l. offerta da Angelo Gabrielli
 Partecipazione a un concerto a Pienza (SI) per un finalista selezionato dal mezzosoprano Monica Faralli, direttore artistico del Concorso Benvenuto Franci
Categoria A (ed eventuali artisti della categoria B secondo decisione insindacabile della giuria)
• Al primo classificato Turrita del Comune di Bologna e borsa di studio di 2.400 euro (Lions club Bologna e Valli Lavino Samoggia)
• Borsa di studio di 1000 euro (consolato onorario del Messico avvocato Paolo Zavoli)
• Premio Coop Adriatica
• Al migliore interprete del repertorio barocco targa Farinelli (Centro studi Farinelli) e borsa di studio di 500 euro (dott. Claudio Tedeschi, amministratore delegato DISMECO srl, Bologna)
• Targa Comune di Castel Maggiore per la più promettente giovane promessa
• Targa Collegio San Luigi
Categoria B
• Targa CNA per il miglior finalista della categoria B
• Altri premi fra quelli elencati per la categoria A secondo decisione insindacabile della giuria)

NB. L’elenco dei premi potrà essere incrementato. L’annuncio definitivo verrà effettuato nel corso della presentazione ufficiale al Comune di Bologna il 13 gennaio.
Per aggiornamenti e dettagli sono validi i contatti sotto riportati.

La giuria di riserva di non assegnare premi e borse di studio o di istituirne altri anche cumulabili.
Le decisioni della giuria sono inappellabili. La giuria ha facoltà di apportare variazioni al presente regolamento.
Per ogni controversia è competente il foro di Bologna.

ISCRIZIONE
Le iscrizioni possono essere inviate per posta all’Associazione Progetto Cultura Teatro Guardassoni, c/o Collegio S. Luigi, via Massimo D’Azeglio 55 – 40123 BOLOGNA o via mail a robertapedrotti@hotmail.com o info@teatroguardassoni.com
Le domande dovranno essere inviate entro il 26 febbraio (posta cartacea) o il 3 marzo (posta elettronica) e dovranno comprendere:
 Modulo d’iscrizione compilato in tutte le sue parti
 Curriculum Vitae
 Copia della ricevuta di versamento della quota d’iscrizione, pari a € 70
 Una fotografia recente
 Elenco e copia degli spartiti dei brani presentati

Coordinate bancarie

La quota di iscrizione di 70 euro dovrà essere versata tramite bonifico bancario intestato a:
Progetto Cultura Teatro Guardassoni - Ferdinando Ranuzzi
c/o EMILBANCA Credito Cooperativo, conto corrente n. 45/000094077.
IBAN: IT25 P070 7202 4110 4500 0094 077
Codice BIC: ICRAITRRTS0

NB. I concorrenti di nazionalità messicana sono esentati dal pagamento della quota d’iscrizione, che verrà offerta dal Consolato Onorario del Messico in Italia – avvocato Paolo Zavoli

Ulteriori informazioni e aggiornamenti:
Sito del Teatro Guardassoni: www.teatroguardassoni.com
Blog ufficiale del concorso http://concorsocittadibologna.blogfree.net
Tel. 338 4310725 o 328 6653500
E mail robertapedrotti@hotmail.com o info@teatroguardassoni.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl