MILANO: scene della Scala al Rosetum per AIDA

17/nov/2005 10.51.06 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Venerdì 18 al Teatro Rosetum
LE STATUE DELLA SCALA
PER L' "AIDA" DEI GIOVANI
 
Con grande spirito di collaborazione e squisita cortesia, il Teatro alla Scala ha concesso alcuni preziosi "pezzi" della propria scenografia dell'"AIDA" di Giuseppe Verdi, per l'allestimento scenico che il Laboratorio Lirico Europeo di Milano, diretto da Daniele Rubboli, mette in scena venerdì 18 al Teatro Rosetum di via Pisanello 1.
Lo spettacolo, in programma alle ore 20,30, è un'ennesima testimonianza della vivacità del Laboratorio Lirico di Rubboli che continua ad offrire ai nuovi talenti delle scene musicali le occasioni di debutto per aprono loro le porte al mondo del lavoro teatrale.
Protagonista di questa "AIDA" il giovanissimo soprano di La Spezia, Cristina Martufi, che proprio in questi giorni ha trionfato al Comunale di Carpi, sempre con la regia di Rubboli, nella "Tosca" di Puccini.
Con lei il navigatore tenore piacentino Luigi Frattola, che torna al Rosetum da dove, vari anni fa, ha iniziato la sua carriera internazionale; il baritono bolognese Pierluigi Dilingite, i bassi Andrea Mastroni (Ramfis) e Ruggiero Lopopolo (Re), il mezzosoprano napoletano Annunziata Menna, il soprano milanese Sara Banadei e il tenore Paolo Saccaggi.
Direzione musicale di Luis Baragiola; Coro Rosetum diretto da Debora Mori. I costumi sono della Casa d'Arte di Gerenzano Angaroni&Ciapessani.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl