Jazz e fantasie anni '30 e '40 a Rocca San Casciano

Itinerari: Emilia Romagna, Forlì-Cesena Comunicato Stampa -27 luglio 2011 Musica, storia e tradizione in un angolo suggestivo della Romagna CONCERTO DEL CORPO BANDISTICO ROCCHIGIANO A ROCCA SAN CASCIANO Jazz e fantasie anni '30 e '40 a Rocca San Casciano Rocca San Casciano, affascinante borgo della Valmontone, ospita anche quest'anno un ricco calendario di eventi.

Persone Giovanni Stradano, Giorgia Lamma, Amalia Giordano E, Onorio Legni, Madonna, Monica, Andrea, San Donnino
Luoghi Romagna Toscana, Appennino Tosco Romagnolo, Italia, Bologna, Romagna, Emilia Romagna, Valmontone, San Donnino, Rocca San Casciano, Santa Maria, San Casciano in Val di Pesa, provincia di Forlì, Departamento del Beni
Organizzazioni Media srl
Argomenti musica, cristianesimo, arte, letteratura

27/lug/2011 15.24.41 Centro Stampa e Media Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Itinerari: Emilia Romagna, Forlì-Cesena                                      Comunicato Stampa –27 luglio 2011

 

Musica, storia e tradizione in un angolo suggestivo della Romagna

CONCERTO DEL CORPO BANDISTICO ROCCHIGIANO

A ROCCA SAN CASCIANO

Jazz e fantasie anni ’30 e ’40 a Rocca San Casciano

 

Rocca San Casciano, affascinante borgo della Valmontone, ospita anche quest’anno un ricco calendario di eventi. Un luogo incantevole

Giovedì 28 luglio alle 21.00 il Corpo Bandistico Rocchigiano si esibisce nella deliziosa piazza Garibaldi. L’evento è organizzato dal Corpo Bandistico Rocchigiano in collaborazione con la Pro Loco e il Comune di Rocca San Casciano. In programma musiche e arrangiamenti di matrice jazz, melodica e leggera, in particolare una fantasia di brani famosi negli anni Trenta e Quaranta. L’ingresso è aperto a tutti. Info: 3487811898.

Il Corpo Bandistico Rocchigiano continua a contribuire a diffondere il piacere della musica fra i cittadini e forma nuove generazioni di giovani musicisti attraverso l’organizzazione di corsi musicali per banda, gratuiti e aperti a tutti. Diretto dal Maestro Onorio Legni, conta ben 40 elementi (un record per una cittadina di 2128 abitanti), dai 13 agli 80 anni e sono in aumento le presenze femminili. Il repertorio si arricchisce di anno in anno e attualmente i bandisti sono concentrati sullo studio e sull’esecuzione di musica originale per Banda, di trascrizioni e arrangiamenti – curati dallo stesso Maestro Legni - di matrice jazz, melodica, leggera e colonne sonore. Accompagna i momenti salienti istituzionali e religiosi della comunità e ha due appuntamenti fissi, il concerto di Natale alla Sala del Teatro Comunale e quello estivo in Piazza Garibaldi.

A gennaio 2011, in occasione delle celebrazioni per il 150° dell’Unità d’Italia, il Consiglio comunale, a seguito di un’iniziativa promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ha riconosciuto la Banda di Rocca quale Gruppo di Musica Popolare e Amatoriale d'Interesse Comunale.

 

Info stampa: Monica Dall’Olio 335 8090742 - Amalia Giordano E Giorgia Lamma 051 247426

 

Rocca San Casciano - Solare cittadina di collina situata lungo la valle del Montone, offre suggestivi scorci panoramici tra le cime dell’Appennino Tosco Romagnolo e la Riviera Adriatica. Una terra ricca di storia nata da insediamenti gallici che giunge alla provincia di Forlì passando dalla cultura romana, etrusca e fiorentina, facendo tesoro di arte e tradizioni.

Luoghi da visitare - Piazza Garibaldi, cuore del paese circondata da bassi e caratteristici portici in pietra. I palazzi cinquecenteschi che si affacciano sulla piazza appartenevano alle nobili famiglie rocchigiane, tra gli altri il Palazzo Pretorio e la Torre dell’Orologio. La Torre custodisce la statua cinquecentesca della Vergine addolorata trafitta da una spada; ai suoi piedi si trova l’entrata delle vecchie carceri, aperte al pubblico. La Chiesa del Suffragio, costruita dopo il terremoto del 1661, è oggi sede di importanti mostre. Al suo interno spiccano la Madonna con Bambino e angeli in terracotta di Andrea della Robbia, il crocifisso ligneo del XV sec. e una tavola del maestro fiammingo Giovanni Stradano. La Chiesa di S.Maria delle Lacrime, in stile barocco conserva un bassorilievo del 1500 raffigurante la Madonna con Bambino ritenuta miracolosa dopo un lungo pianto avvenuto il 17.01.1523 e un crocifisso di matrice fiorentina del XV sec. entrambi illesi durante il devastante terremoto del 1661.

Dintorni - Il Castellaccio è la cima che domina l'abitato di Rocca S.Casciano e si profila in più punti sopra i tetti delle sue eleganti case di stile toscano. L’Abbazia di S.Donnino in Soglio eretta intorno al 1000 fu una delle più potenti abbazie benedettine della Romagna Toscana, custodisce l’affresco Episodi della vita di S.Donnino del XIV sec.

 

 

 

Centro Stampa e Media srl
Comunicazione - Immagine - Prodotti editoriali
Via Milazzo 19
40124 - Bologna - Italy
Tel. 051 247426 - Fax 051 247275
http://www.centrostampaemedia.it

http://www.ecomobile.it

In ottemperanza al Testo Unico Privacy (D.L. n. 196/2003) e sue modificazioni, Vi ricordiamo che i Vs. dati anagrafici sono registrati all’interno dei nostri database aziendali a seguito di un Vs. esplicito consenso. La nostra informativa Privacy completa di finalità, eventuali comunicazioni a soggetti terzi, i diritti dell’interessato e l’elenco aggiornato dei responsabili del trattamento è pubblicata sul nostro sito Internet www.ecomobile. www.centrostampaemedia.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl