A Tarquinia Etruria Musica Festival 2011

03/ago/2011 16.25.28 Dabel Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Etruria Musica Festival giunge all’11ª edizione e, nella chiesa di Santa Maria in Castello, proporrà quattro concerti (10-20-25-27 agosto, ore 21, ingresso gratuito) con il tenore Gian Luca Terranova, il violinista Stefano Mhanna, la “Tarquinia Open Orchestra” e la pianista jazz Rita Marcotulli. La manifestazione è promossa dal Comune di Tarquinia, con l’importante sostegno economico della Fondazione Cariciv e la collaborazione dell’Università Agraria. La parte artistica dell’evento è curata dall’associazione Sound Garden. Il festival è stato presentato il 3 agosto nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato l’assessore allo Spettacolo Giancarlo Capitani, il presidente della Fondazione Cariciv Vincenzo Cacciaglia, e il direttore artistico della rassegna Andrea Brunori. «Etruria Musica Festival è uno degli appuntamenti più attesi dell’Estate Tarquiniese, per la qualità che lo ha sempre caratterizzato. – ha sottolineato l’assessore Capitani – Ringrazio la Fondazione Cariciv senza il cui aiuto non sarebbe stato possibile realizzare la rassegna, soprattutto in un periodo di forti tagli alla cultura». «La Fondazione Cariciv, anche per festeggiare i suoi dieci anni di vita, ha voluto sostenere in modo forte Etruria Musica Festival. – ha spiegato il presidente Cacciaglia – Un evento di prestigio, in grado di unire il territorio e con concerti di assoluta qualità, tra cui quello del tenore Terranova». «Etruria Musica Festival proporrà concerti con musicisti di primissimo piano del panorama jazz e lirico italiano e internazionale. – ha affermato il direttore artistico Brunori – Concerti che avranno nella chiesa di Santa Marina in Castello una splendida cornice». Ad aprire il programma il 10 agosto sarà il tenore Terranova, con il soprano Sabrina Picci e l’accompagnamento al pianoforte di Massimiliano Franchina. Il 20 agosto sarà protagonista il giovane violinista Mhanna, insieme al pianista Alberto Galletti. Il 25 agosto sarà la volta della “Tarquinia Open Orchestra”, con i solisti Andrea Brunori, al pianoforte, e Luca Purchiaroni, al clavicembalo, e la partecipazione di Donato Salvatore Cambò, al flauto, e Corrado Stocchi, al violino. Chiusura in bellezza il 27 agosto con il concerto di jazz di Rita Marcotulli, una delle pianiste italiane più richieste a livello mondiale.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl