PODISMO, 1° TRAIL DELLA MARGHERITA A ROCCA SAN CASCIANO

PODISMO, 1° TRAIL DELLA MARGHERITA A ROCCA SAN CASCIANO.

Persone Giovanni Stradano, Giorgia Lamma, Amalia Giordano, Madonna, Monica, Andrea, San Donnino, Margherita
Luoghi Romagna Toscana, Appennino Tosco Romagnolo, Parco Cappelli, Bologna, Appennino, Emilia Romagna, Forlì, Monte Bianco, Capo Nord, Valmontone, San Donnino, Carpi, Rocca San Casciano, Santa Maria, San Casciano in Val di Pesa, provincia di Forlì
Organizzazioni Gruppo Podistico, Unione Sportiva Rocchigiana, FIDAL Emilia Romagna
Argomenti cristianesimo, sport, edilizia, arte

29/ago/2011 10.45.58 Centro Stampa e Media Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Itinerari: Emilia Romagna, Forlì-Cesena                

Comunicato Stampa �“29 agosto 2011 

 

Sport e natura in Valmontone sulle colline dell’Appennino Tosco-Romagnolo

PODISMO, 1° TRAIL DELLA MARGHERITA

A ROCCA SAN CASCIANO

Alla scoperta di percorsi naturalistici tra il silenzio della natura

Domenica 4 settembre a Rocca San Casciano prende il via la prima edizione del Trail della Margherita, corsa in collina su percorso visionato ed omologato dalla FIDAL Emilia Romagna. (Federazione italiana di Atletica Leggera). L’evento è organizzato dall’Unione Sportiva Rocchigiana - Gruppo Podistico “Rocca Runner”, con il patrocinio della Provincia di Forlì-Cesena e del Comune di Rocca San Casciano e la collaborazione dell’Associazione Pro Loco.

Il Trail della Margherita, inserito nel circuito natura race visionabile sul sito www.naturarace.it, è una gara competitiva FIDAL di 49,0 km (qualificante per l’Ultra Trail Monte Bianco), riservata ad atleti che abbiano compiuto il 18°anno di età e siano in possesso di certificato medico agonistico. E’ prevista anche una prova non competitiva di 22,200 km a partecipazione libera. Per il trail competitivo la quota di iscrizione è di € 20,00, per quello non competitivo di € 10,00. La quota di iscrizione dà diritto all’assistenza su tutto il percorso, pacco gara (maglietta in materiale tecnico a ricordo della manifestazione + prodotti offerti dagli sponsor), riconoscimento al termine della manifestazione (solo per il trail competitivo medaglia commemorativa in ceramica), ristoro durante il percorso, pasta party. Il termine ultimo per le iscrizioni alla manifestazione competitiva è venerdì 02 settembre alle 21. Per la non competitiva, iscrizioni aperte sino alle ore 8.30 del 4 settembre.

Il ritrovo è previsto presso il Parco Cappelli (Parco Pubblico) alle 8.00. La partenza è fissata alle 9.00. I primi a partire saranno i partecipanti al Trail competitivo e a seguire i partecipanti alla gara non competitiva. L’arrivo è previsto sempre al Parco Cappelli. Grazie alla collaborazione con la Piscina di Rocca San Casciano gli atleti potranno usufruire di spogliatoi e docce della Piscina. La struttura è raggiungibile in auto dalla strada adiacente all’Albergo Ristorante La Capanna (S.S. 67 all’interno del paese).

Per info e iscrizione: www.rocchigiana.it o presso i negozi Capo Nord di Forlì o Free Run di Bologna e Carpi.

E per chi non potrà partecipare ma desidera progettare un’escursione sui 70 km di sentieri recentemente riportati al loro splendore, sono disponibili presso il Comune, i bar, le tabaccherie e in diversi negozi del paese le mappe dei percorsi.

Info stampa: Monica Dall’Olio 335 8090742 - Amalia Giordano e Giorgia Lamma 051 247426

 

Rocca San Casciano - Solare cittadina di collina situata lungo la valle del Montone, offre suggestivi scorci panoramici tra le cime dell’Appennino Tosco Romagnolo e la Riviera Adriatica. Una terra ricca di storia nata da insediamenti gallici che giunge alla provincia di Forlì passando dalla cultura romana, etrusca e fiorentina, facendo tesoro di arte e tradizioni.

Luoghi da visitare - Piazza Garibaldi, cuore del paese circondata da bassi e caratteristici portici in pietra. I palazzi cinquecenteschi che si affacciano sulla piazza appartenevano alle nobili famiglie rocchigiane, tra gli altri il Palazzo Pretorio e la Torre dell’Orologio. La Torre custodisce la statua cinquecentesca della Vergine addolorata trafitta da una spada; ai suoi piedi si trova l’entrata delle vecchie carceri, aperte al pubblico. La Chiesa del Suffragio, costruita dopo il terremoto del 1661, è oggi sede di importanti mostre. Al suo interno spiccano la Madonna con Bambino e angeli in terracotta di Andrea della Robbia, il crocifisso ligneo del XV sec. e una tavola del maestro fiammingo Giovanni Stradano. La Chiesa di S.Maria delle Lacrime, in stile barocco conserva un bassorilievo del 1500 raffigurante la Madonna con Bambino ritenuta miracolosa dopo un lungo pianto avvenuto il 17.01.1523 e un crocifisso di matrice fiorentina del XV sec. entrambi illesi durante il devastante terremoto del 1661, per questo adorati e portati in processione per le vie del paese a testimonianza della devozione popolare dei Rocchigiani.

Dintorni - Il Castellaccio è la cima che domina l'abitato di Rocca S.Casciano e si profila in più punti sopra i tetti delle sue eleganti case di stile toscano. L’Abbazia di S.Donnino in Soglio eretta intorno al 1000 fu una delle più potenti abbazie benedettine della Romagna Toscana, custodisce l’affresco Episodi della vita di S.Donnino del XIV sec.

 

I comunicati stampa su eventi e manifestazioni a  Rocca San Casciano sono anche su Facebook  COLLEGATI>

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl