6 dicembre 2011 Gala lirico al Guardassoni di Bologna con Cinzia Forte, Mario Cassi e Cristiano Cremonini

6 dicembre 2011 Gala lirico al Guardassoni di Bologna con Cinzia Forte, Mario Cassi e Cristiano Cremonini.

Persone Piero Mioli, Donizetti, Roberta Pedrotti, Giorgio Germont, Riccardo Muti, Violetta Valery, Anna Bolena, Cinzia Forte, Cristiano Cremonini La, Mario Cassi, Cinzia Forte, Wolfang Amadeus Mozart, Giacomo Puccini, Giuseppe Verdi, Susanna, Caracalla, Gemma
Luoghi Bologna, Milano, Parma, Ravenna, Trieste, Bergamo, Bruxelles, Salisburgo, Liegi, Pienza, Pesaro, Sulmona, Budrio, Torre, Valencia
Argomenti teatro, spettacolo, arte

08/nov/2011 21.28.50 Teatro Guardassoni Bologna Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Lo storico teatro da camera bolognese apre la sua stagione il 6 dicembre

Gala lirico al Guardassoni

sul palco Cinzia Forte, Mario Cassi e Cristiano Cremonini

 

La stagione 2011/2012 del teatro Guardassoni di Bologna, l'ultimo storico teatro da camera fra quelli degli antichi palazzi nobiliari del centro cittadino ancora in attività, aprirà il 6 dicembre alle 21 con uno speciale gala lirico con tre protagonisti d'eccezione: il soprano Cinzia Forte, il baritono Mario Cassi e il tenore Cristiano Cremonini.

Cinzia Forte, direttore artistico delle iniziative musicali del Guardassoni, è reduce dal debutto come Contessa nelle Nozze di Figaro dopo essere stata tante volte un'apprezzata Susanna e sarà prossimamente Anna Bolena a Trieste e Violetta Valery a Bologna.

Mario Cassi viene da un periodo di lavoro molto intenso, che lo ha visto protagonista dei Due Figaro di Mercadante sotto la direzione di Riccardo Muti a Ravenna e Salisburgo, del Barbiere di Siviglia al Rossini Opera Festival di Pesaro, Gemma di Vergy a Bergamo, Le nozze di Figaro a Liège e La cenerentola a Valencia. È già stato ospite del Guardassoni, dove ha debuttato nel ruolo di Giorgio Germont nella Traviata andata in scena nel 2009 con la regia e la drammaturgia di Roberta Pedrotti.

Cristiano Cremonini, presidente del Teatro Guardassoni, è stato di recente applaudito alla Scala di Milano (dove tornerà nel 2012), al Comunale di Bologna, al Festival Verdi di Parma, al Festival pucciniano di Torre del lago, alle terme di Caracalla, a Liegi e Bruxelles.

In programma arie e duetti di Mozart, Rossini, Donizetti, Verdi, Puccini.

Al pianoforte Ayako Kotani. Presenterà la serata il prof. Piero Mioli.

Il gala sarà finalizzato alla raccolta di fondi a sostegno delle attività artistiche e culturali del teatro Guardassoni (associazione di promozione sociale senza scopo di lucro), in particolare per la valorizzazione dei giovani artisti emersi nell'ambito del Concorso Città di Bologna �“ aderente con il Caniglia di Sulmona e il Colzani di Budrio al circuito di concorsi promosso dal Benvenuto Franci di Pienza.

La stagione proseguirà poi con eventi musicali e di prosa, spettacoli e concerti, fra cui si segnala in particolare la sesta edizione del Concorso Città di Bologna, con concerto finale sabato 24 marzo.

Info

www.teatroguardassoni.com; info@teatroguardassoni.com;

tel/fax 051 6321873 o 349 4192416

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl