Milano, celebre soprano festeggia compleanno al T. D. Memoria con Concerto verdiano

13/gen/2012 09.47.29 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
Olivia Latina  Olivia Latina Rametta soprano
 
Milano: giovedì 19 al Teatro della Memoria
IL SOPRANO OLIVIA LATINA
FESTEGGIA IL COMPLEANNO
CON UN CONCERTO VERDIANO
Il celebre soprano e docente di canto Olivia Latina Rametta, attualmente residente a Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova, torna a Milano giovedì 19 gennaio per festeggiare il proprio compleanno con una performance tutta verdiana, quale autentica guest star dello spettacolo di Daniele Rubboli : "De' miei bollenti spiriti: una serata con giuseppe Verdi".
Un gesto significativo che va incontro al nuovo progetto di Rubboli, direttore del Laboratorio Lirico Europeo di Milano e del suo amico Aleardo Aleardi, attore e regista, da decenni titolare dello storico piccolo Teatro della Memoria di via Cucchiari 4 a Milano.
Entrambi, remando controcorrente, stanno accedendendo nel cuore di Milano un faro per la cultura musicale operistica che riproponga il teatro lirico al grande pubblico, senza il dilettantismo e le approsimazioni di tante iniziative che da una decina di anni hanno pesantemente inquinato la scene milanesi grazie ad organizzatori senza scrupoli.
Lo spettacolo del 19 gennaio si preannuncia anche come momento di profonda e appassionata polemica contro la vergognosa strumentalizzazione politica che, nei due ultimi anni di celebrazioni dell'Unità d'Italia, hanno "venduto" Giuseppe Verdi come quello che non è mai stato: il Garibaldi dell'opera lirica, il Mazzini della Musica italiana.
Questo il tema che lo stesso Daniele Rubboli svilupperà presentando lo spettacolo al Teatro della Memoria dove, assieme a Olivia Latina, che per l'occasione torna a calarsi in uno dei suoi ruoli piu' eseguiti e applauditi: Aida, sarà di scena anche l'ottimo soprano milanese Marta Brivio, attualmente residente a Lonato Del Garda (BS), terra di grandi vini come il superpremiato vino da dessert San Martino della Battaglia Gefide. Grazie a lei sarà ricordato un altro gigantesco personaggio della poetica verdiana: Lady Macbeth. Con loro è di scena al Teatro della Memoria pure il tenore milanese Luigi Battistoni, un affermato professionista che prossimamente sarà in cartellone al T. Regio di Torino.
Non meno prestigioso l'accompagnatore al pianoforte di questa appuntamento musicale, il mitico pianista italo-argentino Luis Baragiola, da decenni residente a Milano
 
informazioni tel. 02. 313663
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl