Maurizio Pollini auspica un radicale cambiamento

Maurizio Pollini auspica un radicale cambiamentoMaurizio Pollini:la musica e il teatro lirico,per salvarsi. hanno bisogno di un cambiamento radicale.

11/feb/2006 11.34.11 Giuseppe Zecchillo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Maurizio Pollini:la musica e il teatro lirico,per salvarsi. hanno bisogno di un cambiamento radicale.Il famoso pianista Maurizio Pollini ha rilasciato un interessante intervista al Corriere della sera, il 10 Febbraio scorso, evidenziando gli errori gestionali, funzionali, programmatici e amministrativi, che si sono perpetrati ai danni della musica e del teatro lirico negli ultimi trent'anni. Pollini ha sottolineato con impeto che solo un cambiamento radicale può ovviare a tanti mali del passato, facendo cosi intendere le gravi responsabilità di quei personaggi negativi che si sono succeduti alla dirigenza dei teatri lirici. "Non ho molta simpatia per l'irruenza del baritono Zecchillo = ha detto Pollini= ma devo onestamente riconoscere che le sue contestazioni hanno molto spesso centrato gli errori e additato i danni,invitando a prendere provvedimenti utili per un auspicato cambiamento" S.N.A.A L

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl