Milano: festeggia 130 anni il Circolo Volta

19/apr/2012 11.57.10 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 
                                                                                       Milano: sabato 21 aprile
                                           COMPIE 130 ANNI A SUON DI MUSICA
                                           IL MILANESISSIMO CIRCOLO A. VOLTA
Celebra l'anniversario un orginale spettacolo musicale scritto e condotto da Daniele Rubboli che ricostruisce la colonna sonora della Milano del 1882 e dei primi anni di vita del mitico Circolo Alessandro Volta centro di cultura meneghina e "vita allegra" .
   Sabato 21 aprile, lo storico Circolo Alessandro Volta di Milano, festeggia i suoi 130 di vita nel teatro della sua mitica sede di via Giusti 16
Per l'occasione il Presidente Lamberto Micheli ha affidato al giornalista e regista Daniele Rubboli, direttore del Laboratorio Lirico Europeo di Milano, di confezionare uno spettacolo su misura che ricostruisca la colonna sonora di quel 1882 quando, a novembre, frequentatori dell'Osteria del Pontisèll di Porta Volta, decisero di costituire un nuovo sodalizio. 
Nasceva così, l'otto novembre, il Circolo Alessandro Volta.
Oggi è questa una frequentatissima realtà culturale e ricreativa che non ha scopo di lucro ed è apolitica. Il ruolo del Circolo Volta è quello di trascorrere ore liete in compagnia di altri soci con i quali si instaurano, in breve tempo, vincoli di profonda e fraterna amicizia. Una autentica oasi di "buona vita" sorretta da comuni vitali interessi: teatro, prosa, poesia in italiano e in vernacolo, musica lirica, operette e musica leggera, manifestazioni ludiche, serate danzanti, gioco delle bocce, gioco del biliardo e boccette, gioco delle carte (bridge e burraco in particolare).
  La lungimiranza dei fondatori, gruppo di autentici milanesi, consente oggi di disporre di una sede propria, costruita nel 1886, completamente distrutta dai bombardamenti dell'agosto 1943, prestigiosamente ricostruita nel 1951 e successivamente ristrutturata ed ampliata, che costituisce un patrimonio prezioso ed inalienabile. Il Circolo Alessandro Volta, felicemente avviato lungo il secondo centenario, continua la sua tradizione di Associazione a carattere familiare nella quale i Soci convivono instaurando un rapporto di gradevole amicizia. gode oggi di una sede operativa che consente di realizzare un tessuto connettivo della rinascita culturale milanese al punto tale che il "GONFALONE"  del Volta è stato decorato con "medaglia d'oro" dal Comune di Milano. 
Il Circolo Alessandro Volta, oggi è uno dei pochi custodi delle tradizioni milanesi, nonchè cultore del dialetto meneghino, continua a proporre, sia nel suo splendido teatro interno, sia nel grande verdeggiante giardino, spettacoli teatrali, conferenze culturali, concerti di musica operistica, operettistica e leggera . 
Nel segno di questa realtà Daniele Rubboli ha costruito lo spettacolo celebrativo dei 130 anni che va in scena sabato 21 aprile, ricorrenza della nascita di Roma, affidandolo ad un terzetto di eccezionali artisti quali il soprano Barbara Fasol, reduce da un personalissimo successo nell'opera "L'Italiana in Algeri" di Rossini con la direzione di Stefano Seghedoni; il tenore Andrea Bragiotto che sta svolgenda una intensa e applaudita carriera internazionale; e il basso-baritono nonchè cantattore Walter Rubboli che alterna felicemente l'impegno nei teatri lirici con quelli sulle scene dell'operetta e della musica leggera.
Con loro la pianista e direttrice d'orchestra e cori Debora Mori, altra milanese DOC.
 il soprano Barbara Fasol  il tenore Andrea Bragiotto
 
   la pianista Debora Mori  / In allegato il cantattore WALTER RUBBOLI
 
informazioni :

Circolo Alessandro Volta www.circolovolta.it/Accueil.htm 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl