I:

Volterra, per il primo recital affrontato dal soprano milanese Tiziana Scaciga

26/mag/2003 12.16.28 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Al Persio Flacco di Volterra
 
GRAN DEBUTTO IN RECITAL
DI TIZIANA SCACIGA DELLA SILVA
 
Grande successo al Teatro Persio Flacco di Volterra, per il primo recital affrontato dal soprano milanese Tiziana Scaciga della Silva, accompagnata al pianoforte dall'ottima Debora Mori.
Elengate, coinvolgente, raffinata, Tiziana Scaciga della Silva, ospite della Primavera Volterrana, ha offerto un recital assai diversificato, dal "Don Giovanni di Mozart", opera nella quale ha appena debuttato al T. Verdi di Busseto per l'Accademia Toscanini, a "Zorba il greco" di Theodorakis, che ha cantato e danzato; dall'"Ave Maria" dell'"Otello" di Verdi che ha cesellato con rara intensità, a un trionfale "New York New York".
Il recital, condotto da Daniele Rubboli, è stato particolarmente apprezzato da una platea affollata in particolare da un pubblico di americani e tedeschi, ospiti della capitale mondiale dell'alabastro.
Dopo questa performance, Tiziana Scaciga della Silva, per l'Accademia Lirica del Rotary International in seno alla quale è "nata" artisticamente, canterà a Porto Cervo, in Sardegna, per l'Aga Kan e a Porto Rotondo per Luigino Donà Delle Rose, prima di affrontare un nuova produzione della "Vedova allegra", di cui è protagonista ideale, a Milano, nel nuovo allestimento che sarà realizzato dall'Accademia Rotariana in collaborazione con il Laboratorio Lirico Europeo di Daniele Rubboli.
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl