AL POLITEAMA DI CASCINA

AL POLITEAMA DI CASCINA Festa dello spettacolo al Politeama di CascinaLA DANZA DELLE LIBELLULERIPORTA IL PUBBLICO A TEATROGrande festa dello spettacolo con un pubblico che finalmente ha ritrovato la via del Politeama a Cascina di Pisa, in occasione della splendida edizione dell'operetta di Franz Lehar, su libretto di Carlo Lombardo: "La danza delle libellule".

16/ott/2006 14.30.00 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Festa dello spettacolo al Politeama di Cascina
LA DANZA DELLE LIBELLULE
RIPORTA IL PUBBLICO A TEATRO
Grande festa dello spettacolo con un pubblico che finalmente ha ritrovato la via del Politeama a Cascina di Pisa, in occasione della splendida edizione dell'operetta di Franz Lehar, su libretto di Carlo Lombardo: "La danza delle libellule".
Una produzione dell'ACAM, la grande storica associazione di amici della musica di Cascina, che da alcuni anni si è messa a costruire le grandi scenografie per tutti gli spettacoli che produce, grazie all'estro di artisti come Edgardo Riboldi e Costantino Passetti, con i quali collaborano tutti i consiglieri del club dei melomani casinesi che anche in questa occasione hanno creato un impianto scenico da grande teatro, come mesi fa avevano fatto con "Lucia di Lammermoor" ed altri titoli d'opera e operetta.
Il cast artistico era quello della Compagnia Stabile di Operette del Laboratorio Lirico Europeo di Milano diretto da Daniele Rubboli, con la regia di Walter Rubboli che firmava lo spettacolo anche come protagonista nel ruolo comico di Bouquet Blum, e autore della revisione del vecchio copione.
Walter Rubboli, autentico animale da palcoscenico, che sa danzare, cantare e recitare, si è prodotto anche in un acrobatico a-solo sui pattini al fianco di una scatenata Daniela Tessore (Tutù- Diana cacciatrice), soprano e soubrette rara da individuare nell'attuale panorama del teatro italiano.
Con questa coppia vincente si sono esibiti, cogliendo ciascuno un meritatissimo successo personale, l'ottimo ed elegantissimo soprano Tiziana Scaciga Della Silva (Elena-Venere), il tenore Andrea Bragiotto (Carlo Laroche - Duca di Nancy), Anna Giovanelli (Carlotta - Minerva), Sebastiano Melloni (Gratin), Paolo Angelini (Pomery) e lo stesso Daniele Rubboli che ha dato tutta la sua vitalità ed il suo humor carabrettistcio al "vecchio" Piper.
Ovazioni per i balletti della Scuola di Danza Città di Cascina con le coreografie di Antonella Simoncini e per la direzione musicale di Debora Mori.
La bella collaborazione dell'Acam con il Comune di Cascina potrà nel futuro riconfermarsi per riaffollare le sale del Politeama con una adeguata stagione d'opera e operetta che qui avrebbe tutte le strutture per divenire anche un centro di produzione di spettacoli da far circuitare sia in Toscana sia in altre regioni italiane.
 
Foto allegata: Il soprano e soubrette Daniela Tessore di Savona
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl