FESTA DEL CHIODINO ANCHE IN TEATRO

FESTA DEL CHIODINO ANCHE IN TEATROA Dello di BresciaPER LA " FESTA DEL CHIODINO "ANCHE UN POMERIGGIO A TEATRO Oggi, domenica 29 ottobre, Dello, centro agricolo in provincia di Brescia, impazza per la festa del Chiodino, principe dei funghi delle boscaglie di pianura - così almeno pensando a_c'era una volta - e del fungo in genere della Valcamonica, offre anche un intrattenimento culturale che il Comune ha affidato al Museo Lirico Rosina Storchio.

28/ott/2006 12.49.00 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
A Dello di Brescia

PER LA ” FESTA DEL CHIODINO “

ANCHE UN POMERIGGIO A TEATRO

 

Oggi, domenica 29 ottobre, Dello, centro agricolo in provincia di Brescia, impazza per la festa del Chiodino, principe dei funghi delle boscaglie di pianura - così almeno pensando a…c’era una volta - e del fungo in genere della Valcamonica, offre anche un intrattenimento culturale che il Comune ha affidato al Museo Lirico Rosina Storchio.

Il celebre Giovanni Dordoni, conosciuto e ammirato in tutto il mondo della musica per la sua iniziativa che ha dato vita a quello che è, dopo il Museo della Scala, il piu’ prestigioso Museo Lirico italiano, ha organizzato alle ore 15, un appuntamento al teatro San Giorgio di Dello, ospitando lo spettacolo scritto e presentato da Daniele Rubboli: “De’ miei bollenti spiriti”.

Rubboli, direttore del Laboratorio Lirico Europeo di Milano sarà infatti a Dello con alcuni prestigiosi artisi come il soprano Tiziana Scaciga Della Silva, famosa per aver già cantatot, benché ancora giovanissima, ben 106 volte “La Boheme” in tutta Europa e nei teatri dell’Asia Minore; il tenore coreano Jung Woo Kang,  e il regista, cantante e attore Walter Rubboli che si esibirà in una repertorio che da Ma scagni arriva a Kern ed agli spirituals americani.

Ospite d’onore il celebre tenore pavese Ennio Bellani. Al pianoforte un altro artista di Pavia, Paolo Marconi responsabile musicale delle edizioni discografiche dell’Isea Arts.

Lo spettacolo sarà in parte dedicato alla vita e alla carriera del mitico soprano Rosina Storchio alla quale il museo è intitolato.

Al termine dello spettacolo visita con guida al Museo della Lirica e poi  tutti a Cena dove un equipe di cuochi sta preparando un menù con almeno mezzo quintale di funghi. Tutta la stampa bresciana è invitata!

 

da Ufficio Stampa Museo Lirico R. Storchio

 

foto allegata: Il celebre tenore ENNIO BELLANI di Pavia


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl