Proporre Fontana come sottosegretario

"Anziutto ci fa piacere che l'Orchestra della Scala si sia

09/set/2003 21.06.27 Giuseppe Zecchillo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Zecchillo propone al sindaco Albertini di fare nominare Sottosegretario allo Spettacolo Carlo Fontana
 
"Anziutto ci fa piacere che l'Orchestra della Scala si sia decisa - dice il baritono Giuseppe Zecchillo,segretario dello SNAAL (sindacato artisti lirici) a segnalare,a distanza di 10 anni dai nostri interventi,il degrado artistico che affligge il Teatro milanese dalla metà degli anni '90". Meglio tardi che mai;però se l'Orchestra della Scala avesse solidarizzao tempestivamente con le preoccupazioni espresse più volte da Zecchillo,sia come membro del Consilio di amministrazione scaligero sia come segretario dello SNAAL,probabilmente il degrado artistico si sarebbe potuto sanare, evitando l'attuale situazione. "Preso atto di quanto riportato dalla stampa crca la proposta dell'Orchestra scaligera per risolvere il problema creasi con il dissidio Muti-Fontana - contina Zcchillo - mi sembra sciocco continuare a rigirare la frittata senza accorgersi che è immangiabile. Intendo dire che,pur condividendo da sempre l'opinione dell'Orchestra,e cioé che il Teatro alla Scala necessita di un direttore artistico "autonomo e prestigioso" (cioé non un personaggio lottizzato e neanche  una figura di comodo) mi sembra evdente che "sistemare" Carlo Fontana alla meno peggio è un'idea peregrina.Bisona tenere conto che Fontana  oggi il sovrintendente del più importante tatro d'Italia,cioé un capo,un generale, al quale è ridicolo e offensivo proporre di diventare... tenente o caporale. Come si può pensare,infatti,di proporre a Fontana di fare il vice-presidente del Consiglio d' amministrazione? E' chiaro che Fontana non accetterà mai. Per la mia lunga esperienza astica,per essere stato anche membro della Commissione Centrale Musica durante 18 anni,credo di poter dire di conoscere bene l'ambiente teatrale; inine conosco Fontana da tantissimi anni,per cui penso di poter fare una proposta adeguata alla situazione. Si dovrebbe offrire a Fontana un ruolo superiore a quello attuale,così che possa dignitosamente accettarlo. Per es: la carica di sottosegretario alla cultura e allo spettacolo. In quella posizione,Fontana potrebbe esprimere tutta la sua competenza,che dobbiamo riconoscergli,e la sua passione per la cultura e per la musica a cui ha dedicato la vita. Non credo che per il Governo e per il Ministro Urbani sarebbe un problema,perché Fontana ha sempre lavorato bene ed è ache una persona perbene. Questa proposta risolverebbe tutto il busillis,tutte le animosità,le tensioni,le polemiche,che in questi ultimi anni sono state il cancro della Scala,impedendole di decollare,come giustamente dice oggi l'Orchestra e come io dico da anni".
 
Segreteria SNAAL

----
Email.it, the professional e-mail, gratis per te: clicca qui

Sponsor:
Natsabe.it significa Natura, Salute e Bellezza ... ma non solo!
Vasta scelta di articoli da regalo. Belli e originali.
Clicca qui

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl