Franca Rame fai vomitare con le tue ipocrisie sputtani tutto il mondo dello spet

28/apr/2007 20.49.00 Baritono Giuseppe Zecchillo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
FRANCA RAME FAI VOMITARE, CON LE TUE IPOCRISIE SPUTTANI TUTTO IL MONDO DELLO SPETTACOLO
"Dopo sessant'anni di teatro, Franca Rame ha trasferito il suo palcoscenico in Senato dove si applica a disonorare un'onorata carriera. Attrice simbolo della disobbedienza civile, è diventata l'emblema dell'obbedienza alle logiche di partito. Ruggente sulla scena contro le guerre, ha belato in Parlamento approvando la missione afgana e il capriccio dalemiano di una spedizione in Libano. Così ha interrotto la serie dei maschi voltagabbana e ci ha regalato la novità di un trasformismo politico in graziose fattezze femminili", scrive Giancarlo Perna sul quotidiano "Il Giornale" lunedì 23 aprile del 2007. Il giornalista ha ragione. Sono pronto a sottoscrivere ogni riga. Quella di Franca Rame è coerenza con la "c" minuscola. Aspettiamo da mesi le sue dimissioni, annunciate e mai presentate. D'altronde quaranta milioni delle vecchie lire al mese fanno comodo a tutti. Anche a chi, come la Rame, ha sempre finto di combattere contro gli sprechi dei ricchi. E' davvero uno spettacolo s!
quallido quello dell'attrice Franca Rame. Sempre pronta a tuonare contro gli altri, per poi comportarsi esattamente al contrario. Con quel giullare di terz'ordine di suo marito Dario Fo, sono abituati a fare i pagliacci. Prima manifestano contro la guerra e poi votano per finanziare le missioni in Iraq e in Libano. Ma che vergogna. La Rame ha sempre fatto carriera schierandosi politicamente. E' un'attricetta di provincia che però fa spettacolo in tutto il mondo e ridicolizza quelli che invece lo fanno seriamente e lo meritano più di lei e di suo marito. Senza gli appoggi politici non sarebbero mai arrivati da nessuna parte. E invece ora guadagnano un sacco di soldi. Alla faccia dei cittadini che ogni giorno si svegliano presto e vanno a lavorare per uno stipendio da fame. Noi manteniamo in senato Franca Rame e lei ci prende in giro. Predica bene, e razzola male. Prima diceva di voler combattere gli sprechi dello Stato. E ora con quei soldi si rifà anche il lifting. Che gli !
è costato 20mila euro. Una sciocchezza per lei. E pensare che aveva se
mpre criticato Berlusconi, cercando di farlo apprire goffo proprio a causa degli interventi estetici. Ma evidentemente, chi disprezza vuol comprare e nel suo caso a caro prezzo. Vuole sembrare più bella e noi le paghiamo gli interventi chirurgici. Ma che se ne vada a casa se non ha la forza e il coraggio di tenere le sue posizioni. Franca Rame è un sepolcro imbiancato, ipocrita come solo certi ricchi signori possono esserlo... pronta a votare bombardamenti, guerre, a rinnegare i principi pacifisti pur di non perdere la poltrona. E questi sarebbero gli idealisti... ma che tristezza infinita. E' solo una comica da strapazzo, che fa ridere anche in politica. Nella sua vita non ha mai fatto niente di buono. Solo disastri. Da vera proletaria si è regalata un lifting e l'ultima volta che ha aperto bocca, è stato non più per protestare, ora che al potere finalmente c'è anche lei, ma per votare a favore della guerra. Anche il suo maritino (Dario Fo) non parla più sui palchi e non sp!
uta più sul "palazzo", perchè ora c'è la signora. Ma che coerenza è? In questa sinistra, spesso composta da gente ricca e che non ha mai lavorato un giorno della propria vita perchè impegnata a "pensare" ai poveri lavoratori? Io, pur di continuare a combattere e di far valere le mie idee, ho rifiutato di fare il sottosegretario allo Spettacolo, il sovrintendente e il direttore artistico nei teatri lirici più importanti di tutto il mondo. Altro che Rame, che sa fare solo manfrine, per poi curare solo i propri interessi. Davvero vomitevole.
Giuseppe Zecchillo - segretario Snaal e già consigliere d'amministrazione della Scala


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl