il ballo in maschera (costumi)

16/mag/2007 02.20.00 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Venerdì al Teatro Rosetum di Milano
 
UN TENORE DI CREMONA
PER "BALLO IN MASCHERA"
Il tenore cremonese Luca Bodini sarà protagonista di "Un ballo in maschera" di Giuseppe Verdi, che venerdì 18 maggio, alle 20,30, va in scena al Teatro Rosetum di Milano,nella nuova produzione del Laboratorio Lirico Europeo di Daniele Rubboli.
Bodini, di Vescovato, è artista affermatosi da vari anni in campo nazionale come interprete sia del repertorio verdiano sia di quello pucciniano ed ha debuttato nel 1990, chiamato sempre da Daniele Rubboli, al Festival Pucciniano di Torre del Lago, in un Concerto con il mitico mezzosoprano Fiorenza Cossotto.
L'opera, che conclude la prima parte delle programmazioni d'opera e operetta del teatro di via Pisanello 1 a Milano, per la Stagione 2007, ha come protagonista femminile il soprano coreano Oh Heee Jin, rivelazione del Concorso Rosetum del gennaio scorso, mentre nel ruolo di Renato torna a Milano l'ottimo baritono bergamasco Gabriele Nani.
Con loro il mezzosoprano Maria Miccoli (Ulrica), il soprano giapponese Rieko Arai (Oscar), il baritono Diego Bellini (Silvano), il basso russo Daniele Golossov (Tom) e il basso greco Kostantinos Katsaras (Samuel), allievo di Leo Nucci, che debutta al Rosetum dopo i recenti successi all'Opera di Atene. Completano il cast i tenori Paolo Saccaggi e Giulio Paci. Il Coro Rosetum sarà diretto da Silvana Bonafina, mentre la direzione musicale è di Luis Baragiola e la regia di Daniele Rubboli.
 
-----
Foto allegate
1) Il baritono di Bergamo Gabriele Nani ( Renato )
2) Il b asso russo Daniel Golossov (Tom)
 
dal Laboratorio Lirico Europeo
di Milano
via Pisanello1
tel 02.48707203
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl