L'ACUTO & LA STECCA

L'ACUTO & LA STECCA

08/nov/2003 09.25.47 Ernani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L'ACUTO & LA STECCA

Quando, finalmente,sta per cominciare la stagione operistica 2003-2004,
"The Observer" annuncia che il famoso regista spagnolo Pedro Almodovar
sarebbe stato contattato dal Teatro alla Scala per mettere in scena, nel
2006, "Cosi' fan tutte" di Mozart, opera prevista in cartellone per
celebrere il duecentocinquantesimo anno della nascita del compositore
salisburghese. Viene riportato poi il commento entusiasta del cineasta reso
famoso dal film "Donne sull'orlo di una crisi di nervi".

La notizia va presa con precauzione, considerato che non e' stata ancora
confermata dalla direzione del Teatro scaligero oggi per di piu' troppo
impegnata a risolvere problemi ben diversi e di importanza enormemente
maggiore. (M.M.F.) Nonostante cio' una riflessione ci sembra doverosa. La lirica
italiana, e soprattutto la Scala quale ideale motore trainante, ha bisogno
di rinnovare il suo pubblico (problema che non e' solo italiano), e percio'
necessita costantemente di nomi di grande richiamo, nomi che suscitino
curiosita' in un pubblico piu' vasto possibile. Ortombina possiede enormi
capacita' e la scelta potra' certo rivelarsi anche felice. Ma non sarebbe
meglio apprendere da un giornale straniero che i problemi della Scala
sono definitivamente risolti e che sta per iniziare una nuova era di
cultura musicale con idee, piu' o meno popolari, ma precise?

----
Email.it, the professional e-mail, gratis per te: clicca qui

Sponsor:
Gestisci un'azienda e vinci una settimana in Portogallo.
Clicca qui

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl