A BARBARA FRITTOLI IL PREMIO CILEA

21/nov/2007 14.00.00 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Al Teatro Comunale di Reggio Calabria
 
A UN'IMMENSA BARBARA FRITTOLI
IL PREMIO FRANCESCO CILEA 2007
 
Il soprano milanese Barbara Frittoli, donna di straordinarie virtù nella vita come sulla scena, con la simpatia travolgente del proprio carattere e con la magia del suo canto ha ammaliato il pubblico del Teatro Comunale F. Cilea di Reggio Calabria, dove le è stato conferito il prestigioso Premio Internazionale Arte e Cultura Omaggio a Cilea.
Ringraziando con l'esecuzione di vari brani musicali, Barbara Frittoli che per la prima volta visitava la bella città dei Bronzi, ha intonato anche una splendida interpretazione dell'"Adriana Lecouvreur" opera che prossimamente canterà a Barcellona.
Prima della grande artista che tutto il mondo da vari anni ammira, la manifestazione, condotta dal musicologo Daniele Rubboli, direttore del Laboratorio Lirico Europeo di Milano, ha visto la performance della splendida danzatrice di Flamenco Lia Ruscica, coreografa e docente presso il Centro Teatro Studi Lorenzo Calogero di Reggio Calabria che organizza ogni anno questo Premio. Con lei, accompagnati al pianoforte dall'ottima pianista reggina Graziella Danieli, si sono esibiti con pieno successo il baritono Alfio Grasso, il tenore Ennio Bellani e il soprano Tiziana Scaciga Della Silva.
La ricorrenza dei 57 anni dalla morte di Francesco Cilea ha visto premiare anche una folla di autentici Vip della cultura e della polita calabrese: il sindaco della cittàGiuseppe Scopelliti per l'impegno civico; il sogttosegretario di Stato On Luigi Meduri per l'impegno politico; il viceministro Marco Minniti per l'ordine e la sicurezza; il Segretario Generale della UIL Luigi Angeletti per l'impegno sociale; il magistrato Saverio Felice Mannino per le scienze giuridiche; il direttore del Conservatorio Cilea M° ANtonino SOrgonà per l'impegno nella musica; la responsabile della redazione del Quotidiano di Calabria, dottoressa Paola Abenavoli per il giornalismo.
Pierpaolo Praticò presidente del Centro Calogero e l'on. Alberto Sarra presidente del Premio Cilea, hanno voluto che questa edizione del memorial dedicato al grande compositore calabrese si sviluppasse in una festa musicale di tre giorni.
Domenica 18 novembre c'è stato infatti un prologo all'Auditorium del Conservatorio di Reggio Calabria dove, davanti ad un pubblico entusiasta, Daniele Rubboli ha presentato il suo spettacolo "Tutto va ben Madama la marchesa" sulla storia della rivista italiana con Ennio Bellani, Tiziana Scaciga, il funambolico cantattore Walter Rubboli e la pianista Graziella Danieli.
Lunedì 20 si è celebrato il rito della consegna dei Premi e martedì 21 il trittico si è concluso a Palmi, città natale di Francesco Cilea, dove Rubboli ha ripercorso la vita del musicista presendo un Concerto con il soprano Serenella Fraschini, il baritono Alfio Grasso e Graziella Danieli al pianoforte.
................................................................................................................
Allegata foto Tenore Ennio Bellani
 
inviato da Ufficio Stampa Isea Arts tel 02.2842836
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl