MILANO: SOPRANO DI BRESCIA grande Tosca

26/gen/2008 03.10.00 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Milano: inaugurato l'Anno Pucciniano
LA TOSCA DI ANNA MARIA CARUSO
ACCENDE LA FOLLA DEL ROSETUM
Il soprano bresciano protagonista di una osannata performance - Con lei sugli
scudi il tenore cremonese Luca Bodini e il baritono torinese Walter Carignano -
Tutto esaurito al Teatro Rosetum di Milano dove savato 25 gennaio è andata in scena la nuova produzione di "Tosca" che inaugura le celebrazioni del centocinquantesimo dalla nascita di Giacomo Puccini, al quale è dedicata la stagione operistica del Laboratorio Lirico Europeo di Milano diretto da Daniele Rubboli.
Una autentica folla ha salutato l'evento osannando il soprano bresciano Anna Maria Caruso, una protagonista di grande statura artistica, sia vocalmente sia musicalmente, che con grande autorità ha interpretato le angoscie di Floria Tosca e la sua disperata fine.
Con lei ha ricevuto lunghi applausi l'ottimo tenore cremonese Luca Bodini, mentre il baritono Walter Carignano, che tornava dopo anni di assenza nel teatro che lo ha visto debuttare,è stato uno Scarpia raro per calibro vocale e scenico.
Con loro uno stuolo di ottimi caratteristi da Giampaolo Vessella, un Sagrestano da manuale; Andrea Bragiotto, Ruggero Lopopolo, Barbara Fasol, Antonio Peloso.
Autorevolissima e appassionata la direzione musicale di Luis Baragiola e praticamente perfetta l'esibizione del Coro Rosetum diretto da Debora Mori con la schola cantorum preparata da Silvana Bonafina.
La regia di Daniele Rubboli ha aggiunto allo spettacolo tocchi di teatralità, come mettere per la prima volta in scena anche la Marchesa Attavanti, confezionando uno spettacolo prezioso per le luci di Marco Meola e gli arredi, in gran parte concessi dal teatro alla Scala, di Maria Teresa Colombi.
-----------------------------------------------  
allegata foto del soprano ANNA MARIA  CARUSO
 
NB
Attenzione: Il soprano bresciano Anna Maria Caruso sarà protagonista di SUOR ANGELICA di Puccini sabato 2 febbraio al teatro Cenacolo di Lecco e quindi inizierà una serie di recite di Turandot, nel ruolo della terribile principessa pucciniana.
 
Da Teatro Rosetum di Milano
tel 02.48707203 - - - - - --- - --
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl