L'Ambasciata d'Italia il 5 giugno 2008 a Caracas celebra il sessantaduesimo anniversario della Repubblica Italiana con un tributo a Pavarotti con la voce del tenore Andrea Cesare Coronella.

11/mag/2008 08.55.00 MarinoB Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In omaggio ai 62 anni della Repubblica Italiana, l’Ambasciata Italiana in Venezuela, celebrerà la ricorrenza con un tributo al maestro Pavarotti. Fra gli ambasciatori del Bel Canto e quale allievo del compianto maestro, è stato scelto il tenore Andrea Cesare Coronella che sarà accompagnato dalla Orchestra Sinfonica del Venezuela diretta dal Maestro Angelo Pagliuca.

Il tenore napoletano canterà arie e canzoni tratte dalle più famose opere del repertorio italiano fra le quali Recondita armonia, Nessun dorma, Una furtiva lacrima, O' sole mio, Torna a Surriento, Vesti la giubba.

 

Il Complesso Culturale Teresa Carreño, più comunemente noto come Teatro Teresa Carreño è uno dei più rinomati teatri di Caracas e del Venezuela. Il teatro, così chiamato in onore della pianista Teresa Carreño. Nel 1970 Pedro Antonio Rìos Reyna, presentò un progetto per la costruzione di un teatro che ospitasse la sede della Orchestra Sinfonica del Venezuela. Successivamente il centro è divenuto centro polivalente dedicato alla musica ed alla cultura. Il complesso è suddiviso in due sale, la Sala Rios Reyna con 2400 posti e la Sala Jose Félix Ribas che può ospitare 440 persone destinata principalmente a concerti di musica sinfonica e da camera. Recentemente la struttura del Centro è stampa ampliata per ospitare due sale per mostre.

 

Per informazioni:

www.teatroteresacarreno.gob.ve

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl