Forlì 24 maggio 2008 CAST TROVATORE corretto

14/mag/2008 16.49.00 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Sabato 24 maggio
"IL TROVATORE" DI VERDI
AL DIEGO FABBRI DI FORLI'
 
L'associazione "Forlì per Giuseppe Verdi" mette in scena   , sabato 24 maggio, alle ore 21, al teatro Diego Fabbri di Forlì, "Il Trovatore".
Un altro importante appuntamento con la grande operazione culturale che il presidente del sodalizio romagnolo, Giovanni Basini, sta realizzando in collaborazione con il Comune, per rilanciare la grande lirica a Forlì.    Erano anni che il sipario nel capolugo romagnolo non si alzava su questo capolavoro verdiano che per l'occasione vanta uno splendido allestimento.
Le scene sono infatti della recente produzione del Teatro Cenacolo di Lecco, con i costumi della Casa d'Arte Angaroni e Ciapessoni di Gerenzano (Varese).
L'orchestra, diretta dal modenese Stefano Seghedoni, attualmente in tournèe in Corea, è l'Ensemble Salotto '800, mentre il Coro è quello di San Rocco, a Bologna, diretto da Maria Luce Monari.
I protagonisti provengono dal Laboratorio Lirico Europeo diretto a Milano da Daniele Rubboli che firma anche la regia dell'opera.
Nel ruolo di Leonora debutta un'allieva napoletana di Mirella Freni, l'ottima Antonella De Chiara, mentre Manrico sarà il sorprendente coreano Kim Choong Bosco Sik.
Conte di luna è l'affermato baritono bergamasco Gabriele Nani, mentre Ferrando sarà il basso milanese Andrea Mastroni, attualmente in cartellone a Madrid.
Il mezzosoprano Maria Miccoli, artista di grande temperamento, sarà Azucena e completano il cast Barbara Fasol (Ines), Diego Bellini (Ruiz e messaggero), Enrico Libanori (un vecchio zingaro).
Ancora una volta la "provincia" dimostra come, se le fondazioni e i festival tendono ad uccidere lo spettacolo del melodramma portando i costi di produzioni a dimensioni stellari, con assurdo consumo del pubblico denaro, l'asociazionismo privato, in collaborazione con sindaci e assessori illuminati, possono proporre spettacoli di grande qualità, con poche migliaia di Euro.
Quelle che non basterebbero neppure per alzare e attrezzare il palco di un concerto rock allo stadio !
----------------------------------------------- 
inviato da Associazione Forlì per Giuseppe Verdi tel. 0543.22423
allegate foto Direttore d'orchestra Stefano Seghedoni
                     Tenore Kim Choong Bosco Sik

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl