VOCI DAL PALCOSCENICO

07/feb/2004 10.49.47 Ernani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Regio di Parma diventa Ente Lirico? Un disegno di legge
presentato dal senatore di Forza Italia Guasti intenderebbe
equiparare il Teatro Regio di Parma ai quattordici maggiori
teatri italiani che godono di questo riconoscimento.
La sollecitazione a cambiare status è arrivata dalla stessa
Fondazione del Teatro Regio."La tradizione-sostiene Guasti-
storica e culturale del nostro teatro merita di essere riconosciuta
a livello nazionale ed internazionale, anche alla luce della
assegnazione della sede dell'Authority europea della sicurezza
alimentare. Il disegno di legge si propone quindi di dare un
ruolo istituzionale più prestigioso e meno restrittivo dell'
attuale e obsoleto teatro di tradizione". Per fare questo
come ha spiegato il segretario generale della Fondazione
Gianfranco Carra occorre "adeguare l'intera struttura, dare
stabilità al complesso orchestrale e corale in modo da
assicurare la produttività per l'intero anno". Vedremo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl