RAINA KABAIWANSKA Premio Cilea a Varazze

01/ago/2008 09.36.00 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Il 22 agosto in piazza a Varazze
RAINA KABAIWANSKA CANTA
IN ONORE DI FRANCESCO CILEA
Il sindaco le conferisce il Premio Città di Varazze Francesco Cilea-Ospite della  serata il tenore genovese Ottavio Garaventa e il musicologo Daniele Rubboli -
Venerdì 22 agosto, in piazza Sant'Ambrogio a Varazze (SV) va in scena il momento clou delle manifestazioni organizzate in questa estate dal M° Giovanni Musso, direttore dell'Associazione Culturale Coro Polifonico Beato Jacopo da Varagine, per celebrare il ricordo di Francesco Cilea, musicista calabrese che scelse Varazze come città d'adozione.
Per lui sarà presente la piu' grande interprete del suo capolavoro, "Adriana Lecouvreur", che abbia calcato le scene negli ultimi cinquant'anni: il soprano Bulgaro Raina Kabaiwanska, modenese e quindi italiana di adozione.
Nato a Palmi nel 1866, Francesco Cilea morirà a Varazze nel 1950 e qui si trova ancora la villa dove risiedeva con la moglie.
Un'abitazione trasformata in parte in museo che molti anni fa ospitò un'importante serie di convegni organizzati da Comune in collaborazione con la SIAE di Roma, sul tempo di Cilea e la Giovane Scuola Italiana.
Quella scuola alla quale apparteneva anche Giacomo Puccini del quale quest'anno ricorre il 150° dalla nascita.
In questo modo sul palco che dominerà piazza Sant'Ambrogio, il 22 agosto, ricordando Cilea si ricorderà anche questo evento.
Di entrambi parlerà il musicologo e regista teatrale Daniele Rubboli, direttore del Laboratorio Lirico Europeo di Milano, e delle stagioni d'opera di Lecco, Forlì, Volterra e Cascina, nonchè del Festival Filippeschi di Montefoscoli e del Premio Omaggio a Cilea che ogni anno viene assegnato a Reggio Calabria. Autore del volume "Le strade di Giacomo Puccini" (Maria Pacini Fazzi editore in Lucca), volume presentato anche in edizione inglese in questi giorni al Festival Pucciniano, Rubboli porterà a Varezze lettere inedite di Puccine ed alcune sue piccanti poesie.
Raina Kabaiwanska, alla quale il sindaco consegnerà il Premio Città di Varazze Francesco Cilea, alla sua prima edizione, canterà le grandi arie dall'"Adriana", mentre il suo celebre collega genovese, l'inossidabile tenore Ottavio Garaventa, al quale pure sarà assegnato il premio Cilea, intonerà sia pagine di Cilea sia romanze di Puccini.
Con loro altri due professionisti: il baritono trevigiano Mauro Augustini, che ha intrapreso una intensa attività soprattutto all'estero, e il soprano Daniela Schillaci.
Tutti gli artisti saranno accompagnati al pianoforte da Massimo De Stefano.
In caso di maltempo la manifestazione si terrà nella Collegiata di Sant'Ambrogio.
-------------------------------------- 
Allegate foto di Raina Kabaiwanska
Si ringrazia per l'Attenzione: Ass. Cult. Coro Polifonico Beato Jacopo da Varagine                                                                       tel 349.5397506 /www.corobeatojacopodavaragine.it
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl