BOHEME a MILANO

28/set/2008 09.26.58 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Milano, Teatro Rosetum
LA BOHEME DI PUCCINI
ACCENDE IL PUBBLICO
 
Con un'autentica festa della musica si è riaperta la seconda parte della stagione d'opera e balletto diretta da Daniele Rubboli al teatro Rosetum di Milano.
In cartellone, continuando le celebrazioni pucciniane, "La bohéme", replicata anche al CTS Olmi di Baggio.
Il nuovo allestimento curato dallo scenografo Ermete Tazzioli,per la regia di Rubboli, ha acceso di emozioni ed entusiasmo il pubblico accorso a vivere questo evento che vedeva sulla scena del Rosetum il debutto di alcuni artisti di straordinario talento.
Tra questi il magnifico baritono perugino Giulio Boschetti (Marcello), che sarà ancora al Rosetum come Figaro in un prossimo "Barbiere" mentre il 18 ottobre, sempre con la regia di Rubboli, sarà Nabucco nell'opera di Verdi al Teatro Cenacolo di Lecco.
Con lui il ritorno, in un ruolo da protagonista, del tenore argentino Pablo Karaman che ha avuto momenti di grandissima partecipazione emotiva, cosa che è mancata al pur interessante soprano georgiano Irina Kapanadze, che deve ancora maturare psicologicamente il ruolo. Meglio di lei la solida Musetta di un'altra artista georgiana, Ira Josebidze, ricca di talento. Assolutamente da manuale il Colline del basso milanese Andrea Mastroni, artista nato al Rosetum, ma già impegnato in una bellissima carriera europea. La sua sensibilità musicale ne fanno un interprete ideale per tutti i ruoli del suo ormai vasto repertorio.
Di bella professionalità lo Schaunard di Diego Bellini, cantante in costante crescita artistica, mentre Walter Rubboli ha tratteggiato con buona voce e consumata verve teatrale i ruoli di Benoit e Alcindoro.
Ben preparati e efficaci nei ruoli minori Paolo Saccaggi, Antonio Peloso, Giulio Paci, Pino Alessandro. Il Coro Rosetum ha dato spezie allo spettacolo e Luis Baragiola ha riletto con passione la partitura di Puccini.
Applausi a scena aperta e ovazioni finali hanno siglato questa ripresa delle attività del Rosetum
------------------------------------
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl