La Filarmonica danneggia la Scala lo sa il si ndaco '?

La Filarmonica danneggia la Scala lo sa il si ndaco '?

13/mag/2004 20.56.05 Giuseppe Zecchillo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
  
Novità
   Accedi
   Forum  
   Immagini  
   Documenti  
   Links  
  
  
   Strumenti  
 
Generale : La Filarmonica danneggia la Scala  
Discussione prec.  Discussione succ.  Invia le risposte alla mia casella di posta elettronica 
Rispondi
Consiglia  Messaggio 1 di 2 nella discussione 
Da: Soprannome MSNZecchillo  (Messaggio originale) Inviato: 13/05/2004 17.36
LA FILARMONICA DANNEGGIA LA SCALA, TUTTI LO SANNO MENO IL SINDACO
 
LA SCALA SI SALVERA' SOLTANTO SE ALBERTINI E FONTANA AVRANNO IL CORAGGIO DI "CACCIARE I MERCANTI DAL TEMPIO"
 
Fra pochi mesi si inaugurerà il nuovo Teatro alla Scala, di cui - secondo quanto concordato nel 2003 a conclusione delle polemiche pazientemente arbitrate dal Sindaco - il M.o Riccardo Muti sarà direttore musicale e artistico con un suo manager personale, il M.o Meli. Contemporaneamente il M.o Muti conserverebbe la direzione dell'orchestra Filarmonica, che egli ha valorizzato e che continua a imporre. In questo modo, a nostro avviso, si aggrava il conflitto fra gli interessi della Scala e quelli della Filarmonica.
Come si sa, la Filarmonica è un'associazione privata con una gestione propria, un bilancio proprio, sponsorizzata dalla Fininvest; la Scala è una Fondazione sostenuta dal denaro pubblico con la partecipazione di alcuni sponsors; però sia l'orchestra della Filarmonica che quella del Teatro alla Scala sono la stessa cosa, cioé un'unica realtà, che a volte si esibisce come Scala, a volte come Filarmonica.
Stando così i fatti, è lecito domandarsi se i futuri programmi, gestiti dal M.o Muti, avranno spazi, tempi e calendari equamente ripartiti fra Scala e Filarmonica. Questo sarebbe a detrimento della Scala, che dovrebbe tornare ad essere un grande teatro con un cartellone adeguato per qualità e quantità. Potrebbe anche accadere - come è accaduto in passato - che la Filarmonica condizioni i calendari della Scala e addirittura li stravolga: come quando il sovrintendente Fontana si trovò costretto a noleggiare l'orchestra dei Pomeriggi Musicali per eseguire due recite di un'opera, perché gli orchestrali andarono a esibirsi in Spagna per un contratto privato della Filarmonica, o come quando gli stessi orchestrali trascurarono le prove di "Gioconda" perché impegnati nelle prove di un concerto per un contratto privato della Filarmonica.
Ricordo quanto scrisse il critico Gualerzi:"L'orchestra quando suona per la Scala è sempre stanca, quando suona per la Filarmonica fa faville".
Il problema, che quest'anomala situazione configura, non è cosa da poco.
Da un punto di vista artistico-culturale compromette il prestigio della Scala; da un punto di vista economico danneggia il teatro, perché la Filarmonica, andando in tutto il mondo mentre la Scala sta a casa, soffia la pubblicità e gli sponsors al teatro.
Non sembra possibile risolvere questo spinoso probema finché sia l'orchestra (regolarmente stipendiata dala Scala) sia il M.o Muti (regolarmente retribuito dalla Scala) terranno il piede in due scarpe allo scopo di raddoppiare e triplicare i loro introiti con l'attività privata.
Toscanini, quando era direttore artistico della Scala, non avrebbe mai permesso che l'orchestra e gruppuscoli di essa se ne andassero a suonare per i fatti loro fuori dall'organico scaligero.
L'attuale Consiglio di amministrazione, in cui dominano gli affari dei privati, non s'intende di musica, non si interessa di valori culturali, né ha l'intenzione (qualora ne avesse la possibilità) di difendere la Scala; perciò il nuovo teatro, che ha pesato per centinaia di miliardi sui cittadini-contribuenti, si trasformerà sempre più in un giocattolo costosissimo nelle mani di pochi irresponsabili.
A meno che le cose non cambino completamente con intenti che favoriscano la Scala e non...il "divino maestro" e altri potenti.
 
Giuseppe Zecchillo - segretario S.N.A.A.L



----
Email.it, the professional e-mail, gratis per te:clicca qui

Sponsor:

Clicca qui


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl