I: FESTIVAL FILIPPESCHI

E a Montefoscoli, dopo aver preso l'avvio a Peccioli, si è

15/lug/2002 03.59.46 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

comunicato stampa a cura dell'Accademia Lirica Rotariana 02.2842836 - per Comune di Palaia Assessore Lazzereschi -
 
 
A Peccioli e Montefoscoli
CAVALLERIA & BOHEME
AL FESTIVAL FILIPPESCHI
 
Si è trionfalmente conclusa anche la Settima Edizione del Festival Lirico <Mario Filippeschi> dedicato al teatro d'opera, come memoria del grande tenore pisano nato a Montefoscoli nel 19o7 e scomparso, dopo una lunga e osannata carriera internazionale, nel 1979.
E a Montefoscoli, dopo aver preso l'avvio a Peccioli, si è concluso il Festival che prevedeva le recite di <Cavalleria rusticana> di Pietro Mascagni e della <Bohéme> di Giacomo Puccini, due opere che, come ha spiegato il direttore artistico Daniele Rubboli, sono legate da un identico leit.motiv di vita e di creatività artistica: la giovinezza.
Protagonisti gli artisti dell'Accademia Lirica del Rotary International fondata e diretta a Milano da Rubboli: i tenori Donato Tota (in una forma eccellente) e Sung-Kyu Park; il baritono Pier Luigi Dilengite; i soprani Yasuyo Takada, Diana Vashakmadse, Monica Bozzo; direzione musicale di Luis Baragiola.
Voluto dall'assessore del Comune di Palaia, Gianfranco Lazzereschi e realizzato con il Comitato Promozione Cultura di Montefoscoli e con la collaborazione dell'Amministrazione di Peccioli, questo Festival Lirico della provincia pisana è ormai per tradizione il prologo all'altra grande manifestazione internazionale, sempre ideata e organizzata dall'assessore Lazzereschi che si celebrerà nel prossimo fine settimana: Il Festival dei Ciccioni e delle Ciccione a Forcoli di Palaia.
--------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl