Paesaggi Sonori: “Sinfonie di Suoni e Sapori “ - Il 4 luglio a Cordenons una serata all' insegna dell' Opera

08/lug/2009 12.07.47 musicainfriuli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La seconda parte della Rassegna “Paesaggi Sonori” è stata la serata dedicata alle Opere in Concerto -“Sinfonie di Suoni e Sapori “.
Causa maltempo, la manifestazione si è svolta nel Teatro cittadino e non nella prevista Villa Badini Pasqualini , sempre a Cordenons. Tale contrattempo non ha però inficiato lo svolgimento dello spettacolo, anch’esso di altissimo livello artistico. L’ originale tematica, legata al rapporto Cibo – Vino – Musica, ha messo in risalto le passioni culinarie dei compositori ed il valore drammaturgico che questi elementi svolgono nelle trame operistiche.
Il pubblico ha quindi potuto apprezzare un bellissimo spettacolo che, attraverso brani scelti da capolavori assoluti quali il “Don Giovanni” di Mozart, “La Traviata” di Verdi ed il rossiniano “Il barbiere di Siviglia”, ha messo in risalto la importante caratura vocale e la spiccata verve scenica degli interpreti.
I soprani Scilla Cristiano e Benedetta Roiter-Botter, il tenore Fabio Buonocore, il baritono Dario Giorgelè ed i bassi Luca Gallo ed Antonio Marani, cantanti di livello internazionale, hanno contribuito in egual misura, ed ognuno con le sue peculiarità, al vivissimo successo della manifestazione.
Menzione particolare merita sicuramente Isabella Comand, impegnata nella manifestazione sia come cantante, bravissima mezzosoprano, che come direttore artistico e coordinatrice, insieme a Francesca Baroni dell’ Associazione Le Note Curiose di Bologna.
Di ottimo livello l’ Orchestra Opere in Concerto, diretta dal M° Andrea Toffolin e la pianista Sara Rigo.
Da registrare, anche per questo evento, un notevole successo di pubblico.
(musicainfriuli)

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl