La Traviata a Casamassima: canto e danza raccontano in sintesi la passione di Violetta

La Traviata a Casamassima: canto e danza raccontano in sintesi la passione di Violetta Non solo canto.

26/ago/2009 13.06.43 Comune di Casamassima Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Non solo canto. Anche la danza avrà la sua parte ne “La Traviata” di Verdi, lo spettacolo scritto e diretto da Luigi Travaglio che sarà rappresentato a Casamassima il 29 agosto 2009, alle ore 21, presso il cortile della scuola elementare Marconi, nell’ambito del programma “Idea d’Estate”.

Un progetto moderno quello del maestro Travaglio che mette insieme due espressioni artistiche di livello, la lirica e il ballo, per raccontare i sentimenti di Violetta. E una scelta coraggiosa, dettata soprattutto dalla necessità di contenere i costi legati all’allestimento dell’opera, perché ha sintetizzato la trama.

“Senza mai trascurare la qualità”, spiega il giovane regista che vanta già un curriculum di tutto rispetto. “Ho rielaborato la storia in forma di selezione, mettendo in evidenza i momenti più cruciali. Il taglio operato riguarda solo il numero delle persone, ma l’armonia dell’opera non si perde. C’è perfino il light designer che imposterà le luci secondo le esigenze della rappresentazione organizzata dall’impresa lirica Il Palcoscenico e la voce narrante di Stefania Bove che collegherà i singoli passaggi”.
Tocca ai protagonisti Margherita Pace, Luigi Petroni e Nicolò Ayroldi, alla Compagnia di balletto “Altradanza” del coreografo Mimmo Iannone, all’Orchestra da camera dell’Ente Lirico Concertistico Pugliese diretta dal maestro Vito Paternoster, il compito di interpretare con la musica, il belcanto e il movimento dei corpi la passione che anima la Signora delle Camelie, uno dei personaggi più amati dal pubblico del melodramma.

La Traviata è un appuntamento promosso dagli assessorati alla Cultura, Spettacolo e Turismo del Comune di Casamassima per la divulgazione dell’opera lirica sul territorio. L’ingresso allo spettacolo che si terrà sabato 29 agosto, alle 21, presso il cortile dell’elementare Marconi, è gratuito.


 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl