“La finta giardiniera” chiude l’estate di Tuoro sul Trasimeno

"La finta giardiniera" chiude l'estate di Tuoro sul Trasimeno Il 12 e 13 settembre il grande evento conclusivo del corso "La Bottega dell'Opera" C'è grande attesa a Tuoro sul Trasimeno per i due concerti conclusivi del Corso di Alto perfezionamento per cantanti lirici, pianisti accompagnatori e strumentisti "La bottega dell'opera".

10/set/2009 10.55.19 Azeta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il 12 e 13 settembre il grande evento conclusivo del corso “La Bottega dell’Opera

C’è grande attesa a Tuoro sul Trasimeno per i due concerti conclusivi del Corso di Alto perfezionamento per cantanti lirici, pianisti accompagnatori e strumentisti “La bottega dell’opera”.
Il corso, iniziato lo scorso 23 agosto, terminerà in bellezza con la messa in scena completa dell’opera buffa in tre atti di W. A. Mozart La finta giardiniera su libretto attribuito a Giuseppe Petrosellini. L’opera verrà rappresentata al Teatro dell’Accademia di Tuoro sul Trasimeno il 12 settembre alle 21.15 e, in replica, il 13 settembre alla stessa ora.
La finta giardiniera verrà eseguita dai cantanti e dai pianisti accompagnatori del Corso, e dall’Orchestra da Camera “D. Cimarosa”, con la concertazione e direzione d’orchestra di Simone Perugini. La regia sarà curata da Manuela Frosali e Simone Perugini.

Durante l’intenso periodo di stage, i trenta giovani musicisti ammessi a frequentare il Corso, hanno preso parte ad una serie di lezioni e di seminari quotidiani dedicati allo studio della prassi esecutiva del teatro musicale del Settecento.
In tre occasioni, inoltre, gli allievi musicisti hanno dato prova del loro talento mettendo in scena tre concerti a tema, tenutisi in Piazza Municipio, con i quali hanno allietato residenti, turisti e appassionati di musica lirica.
Le tre performance musicali, che hanno registrato il tutto esaurito, erano incentrate rispettivamente sulle più celebri arie d’opera di tutti i tempi, da Vivaldi a Gershwin, sulle arie e i concertati tratti dalle opere di Mozart e di Rossini, e sulle opere del musicista Domenico Cimarosa, uno degli ultimi grandi compositori della Scuola Napoletana, a cui è stato dedicato un intero concerto.

“Il corso ‘La bottega dell’Opera’ – ha detto Lorenzo Borgia, assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Tuoro sul Trasimeno - è un'inizativa di alto valore culturale che ha trovato nel periodo tra agosto e settembre il momento ideale per imporsi come grande evento, riscuotendo  un notevole interesse da parte del pubblico che ha partecipato numeroso ad ogni appuntamento concertistico”. “Dopo gli eventi del ferragosto torreggiano – ha concluso l’assessore - siamo felici di concludere l’estate con un'altra proposta di qualità, che sicuramente sarà ripetuta nei prossimi anni”.

Il Corso di Alto perfezionamento per cantanti lirici, pianisti accompagnatori e strumentisti “La bottega dell’opera” è organizzato dall’Accademia Lirica Toscana “D. Cimarosa” di Firenze, in collaborazione con il Comune di Tuoro sul Trasimeno, la Proloco di Tuoro sul Trasimeno, il Teatro Comunale dell’Accademia di Tuoro sul Trasimeno e l’Atelier della Voce di Firenze.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl