MADAMA BUTTERFLY A LECCO

03/nov/2004 02.15.25 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
dal Laboratorio Lirico Europeo del Rosetum di Milano - tel 02.48707203
 
Al Teatro San Francesco di Lecco
 
VIENE DA TOKIO LA BUTTERFLY
DELLA PRIMA STAGIONE LIRICA
 
Yasuyo Takada soprano di Tokio torna in Italia per un tour di "Butterfly" che parte dal teatro San Francesco di Lecco - Con lei un cast di artisti del Laboratorio Lirico Europeo di Milano -
 
Venerdì 5 novembre si inaugura la prima stagione operistica mai programmata al Teatro San Francesco di Lecco. In cartellone, nell'edizione del centenario curata da Daniele Rubboli, direttore artistico del Laboratorio Lirico Europeo che fa capo al Centro Culturale Francescano Rosetum di Milano, il capolavoro di Giacomo Puccini "Madama Butterfly".
Per l'occasione nel ruolo di Cio Cio San ci sarà un'ormai celeberrima artista giapponese, quella Yasuyo Takada che, cresciuta fino a due anni fa al Laboratorio di Rubboli, ha poi iniziato una splendida carriera nei teatri di Tokio dove è stata recentemente protagonista sia dell'opera di Wolf Ferrari "Il Campiello", sia dell'operetta di Lehar "La vedova allegra".
La Takada sarà poi il 12 novembre al Teatro Comunale di Carpi (Modena) con un'altra produzione di "Madama Butterfly" che la porterà in tour per l'Emilia Romagna e la Toscana, concludendosi al grande e modernissimo Politeama di Cascina (Pisa), inaugurato 3 anni fa.
Con lei veste i panni di Pinkerton il celebre tenore di Piacenza Luigi Frattola, appena rientrato da tre mesi di ininterrotta attività in Germania, mentre il baritono Gabriele Nani di Bergamo sarà Sharpless. Il giovanissimo mezzosoprano milanese Elena Serra sarà Suzuki mentre il basso Ruggero Lopopolo sarà sia lo Zio Bonzo sia il principe Yamadori.
Nel ruolo di Goro debutta l'affermato tenore di Pavia Ennio Bellani, mentre Daniela Tessore di Savona sarà Kate Pinkerton. Luigi Tentori e Giampaolo Vessella saranno l'Ufficiale del Registro e il Commissario Imperiale.
Il Coro Calauce di Calalziocorte sarà diretto dal M° Giampaolo Vessella.
La direzione musicale è invece affidata all'italo-argentino M° Luis Baragiola.
Scene del Laboratorio Lirico Europeo e costumi della Casa Angaroni e Ciapessoni di Gerenzano.
 
------------------------
 
nella foto: il soprano di Tokio YASUYO TAKADA
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl