L'opera lirica per la prima volta al T. S. Francesco di LECCO

per lo spettacolo di prosa, tanto che fino alla sera prima della BUTTERFLY era

06/nov/2004 11.52.54 Daniele Rubboli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

DAL ALBORATORIO LIRICO CULTURALE DEL ROSETUM DI MILANO tel.02.48707203-
------------------ 
 
Alla prima stagione operistica del teatro San Francesco
 
YASUYO TAKADA : TRIONFALE
MADMA  BUTTERFLY A LECCO
 
Trionfale performance del soprano Yasuyo Takada protagonista della MADAMA BUTTERFLY di G. Puccini che ha inaugurato la prima stagione lirica mai programmata dallo storico teatro San Francesco di Lecco.
Folla da grandi occasioni per questo evento organizzato dal Canacolo Francescano in un teatro di grande tradizione per lo spettacolo di prosa, tanto che fino alla sera prima della BUTTERFLY era di scena l'ultimo acclamato show di Moni Ovadia.
Con la regia di Daniele Rubboli e la direzione musicale di Luis Baragiola, il soprano di Tokio ha dato il meglio di sè in una serata magica, dominata dalla sua carismatica personalità che dipinge una Cio Cio San senza paragoni oggi in Europa.
La stessa Takada infatti il 12 novembre prossimo sarà nello stesso ruolo al Comunale di Carpi (Modena) e quindi al Politeama di Cascina (Pisa) per una edizione del Centenario dell'Oèpera che ne conclude le celebrazioni in Italia.
Con lei il bravo tenore Luigi Frattola di Piacenza, un Pinkerton di grande professionalità e l'ottimo baritono Gabriele Nani di Bergamo che debuttava nel ruolo di Sharpless. Da sottolineare il grande caratterista Ennio Bellani, tenore di Pavia, un Goro di estrema raffinatezza, e il sorprendente giovanissimo mezzosoprano Elena Serra la quale, non solo ha cantato con grande presenza vocale nel ruolo di Suzuki, ma con il violino ha dato forza all'esecuzione del Coro a Bocca Chiusa tra il secondo e terzo atto.
Negli altri ruoli Ruggero Lopopolo, Daniela Tessore, Paolo vessella che ha preparato anche il Coro Calauce.
Daniele Rubboli, atteso ora con altra edizione della BUTTERFLY a Carpi, Sassuolo, Cascina e Volterra, sarà nuovamente a Lecco, al Teatro San Francesco, l'11 febbraio con una straordinaria edizione di TRAVIATA per suggellare il ritorno anche qui dell'opera lirica che non conosce crisi, flessioni, soste nelle dilaganti produzioni del Laboratorio Lirico Europeo che Rubboli ha creato e dirige al centro Culturale Francescano Rosetum di Milano e da lì in tutta Italia.
 
 
nella foto: il soprano Yasuyo Takada di Tokio
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl