IL TROVATORE CON LA REGIA DI DENIS KRIEF, IN PRIMA NAZIONALE A BASSANO OPERA FESTIVAL

IL TROVATORE CON LA REGIA DI DENIS KRIEF, IN PRIMA NAZIONALE A BASSANO OPERA FESTIVAL Andrà in scena Venerdì 20 Novembre alle ore 20.30 e in replica domenica 22 ore alle 15.30 al PalaBassano, l'opera "Il Trovatore" di Giuseppe Verdi, con la regia, scene costumi di Denis Krief, ultima produzione LI.VE (Associati Lirica Veneta) realizzata in coproduzione tra Bassano OperaFestival, il Comune di Padova e il Comune di Rovigo - Teatro Sociale.

17/nov/2009 11.48.54 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Andrà in scena Venerdì 20 Novembre alle ore 20.30 e in replica domenica 22 ore alle 15.30 al PalaBassano, l’opera “Il Trovatore” di Giuseppe Verdi, con la regia, scene costumi di Denis Krief, ultima produzione LI.VE (Associati Lirica Veneta) realizzata in coproduzione tra Bassano OperaFestival, il Comune di Padova e il Comune di Rovigo - Teatro Sociale.

Il debutto del nuovo allestimento è previsto per venerdì 20 Novembre, ore 20,30 al PalaBassano, con replica pomeridiana domenica 22 alle ore 15,30. La direzione teatrale è affidata a Denis Krief, acclamato autore anche dell’allestimento della traviata realizzata per il primo progetto LI.VE. 2008. Altro gradito ritorno quello del maestro israeliano Omer Wellber, fra i più giovani e talentuosi direttori d’orchestra, chiamato in Italia per la prima volta proprio in occasione dell’Aida coprodotta da Bassano e Padova nella scorsa stagione e per la quale è stato insignito dalla critica musicale italiana del premio speciale Toscanini quale miglior giovane direttore d'orchestra del 2008.
Un cast d’eccezione è impegnato nella nuova produzione: Il Trovatore è Walter Fraccaro, il tenore veneto Walter Fraccaro invitato regolarmente presso i più prestigiosi teatri italiani e internazionali, Eleonora è Kristin Lewis, la splendida Aida del 2008, Azucena è Anna Smirnova, giovane mezzosoprano russa già avviata ad una brillante carriera. Ucraino invece l’interprete de il Conte di Luna: il baritono Vitaly Bilyy. Completano il cast: Roberto Tagliavini, Natalia Roman, Luca Casalin, Antonio Marani e Antonio Feltracco.
Impegnati in entrambe le produzioni: l’Orchestra Filarmonia Veneta “Gian Francesco Malipiero”, l’orchestra regionale che accompagna da molti anni le stagioni liriche di Rovigo, Bassano e Padova e il Coro Lirico Veneto LI.VE.
 
Dramma in quattro parti scritto su Libretto di Salvatore Cammarano e tratto dal dramma El Trobador dello spagnolo Antonio García Gutiérrez,  “Il Trovatore” è sicuramente fra i melodrammi più popolari, da quando venne presentato la prima volta il 19 gennaio 1853 e fin da subito fu un grande successo.
Come ha scritto lo studioso Julian Budden, “con nessuna delle sue opere, Verdi toccò così rapidamente il cuore del pubblico”. Un amore continuato nel tempo che fa de “Il Trovatore” uno fra i melodrammi più conosciuti e rappresentati del repertorio verdiano, e che verrà portato in scena al Bassano OperaFestival in un nuovo e particolare allestimento che vede in scena un raffinato e spettacolare libro animato a raccontare le vicende dell’opera, ambientata da Krief tra i conflitti che hanno percorso l’Italia tra ottocento e novecento.Un’opera in prima assoluta che dopo la città del Grappa toccherà Padova e Rovigo, le città con le quali Bassano Operafestival ha coprodotto l’opera, nell’ambito del progetto Li.Ve (Associati Lirica Veneto) finalizzato a fare sistema e a unire i soggetti impegnati nella produzione lirica che condividono gli stessi obiettivi tesi a produrre e proporre eventi musicali di alta qualità.
 
Per informazioni e prenotazioni: Biglietteria del Festival in via Vendramini, 35 a Bassano del Grappa tel.0424/524214. Informazioni anche al 0424/217819.
 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl