Jerry Calà Live al Pantarei

21/giu/2010 10.50.42 Victoriano Papa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Sabato 26 giugno 2010, start serata ore 20:00, al “PANTEAREI” (via Lo Palazzo n. 1, CAPRI, Info-line: 081/8378898, 393/9583382, info@pantareicapri.it, www.pantareicapri.it), Jerry Calà Live in un’insolita ed eclettica performance. Con lui sul palco Sabino Barone, Domenico Giovanni Pepe, Davide Carlo Zoccolo (prezzo d’ingresso € 50,00 con la prima consumazione, free entry per chi cena al ristorante). L’isola azzurra, dimora prediletta da Tiberio nell’antichità, tappa di intellettuali e artisti del ‘Grand Tour’, meta e palcoscenico naturale di star hollywoodiane e vip provenienti da tutto il mondo, da sempre sinonimo della ‘dolce vita’, di raffinatezza, eleganza e bellezze naturali, conferma a pieno le sue doti e la sua fama ospitando uno dei club più esclusivi, il neo-rinato “Pantarei”, struttura dalle molteplici facce e anime. Nel cuore di Capri, infatti, sorge un luogo al cui centro sono posti benessere e ‘bon vivre’, grazie a un approccio creativo per soddisfare i desideri di un pubblico esigente e sofisticato. Un inno al piacere nelle sue diverse forme: dal relax assicurato da una spa all’avanguardia, agli eventi, all’intrattenimento, sino all’happy hour sulla terrazza panoramica, alle cene spettacolo, ai live set. Dopo il successo dei concerti del cantautore LUCA SEPE e del jazzista ANTONIO IMPARATO, è proprio in un tale scenario che sabato 26 giugno si esibirà Jerry Calà in uno show dal vivo che alternerà monologhi e canzoni, coinvolgendo la platea e ripercorrendo le tappe salienti della carriera dell’attore comico, qui in veste di musicista e cantante. Da sempre la vita artistica di Calà, anche come interprete cinematografico e televisivo, sin dai suoi esordi con i “Gatti di Vicolo Miracoli”, e poi nei film di cui è stato protagonista, è stata segnata da bellissime cover anni ’60, ’70 e ’80, in quest’occasione riproposte secondo arrangiamenti originali. Dalla ‘Verona Beat’, dove giovanissimo bassista inizia a calcare i primi palchi, suonando pezzi dell’Equipe 84, Beatles, Rokes e Rolling Stones, sino ai tempi del “Derby” di Milano, in cui i modelli a cui ispirarsi erano Jannacci piuttosto che Cochi&Renato, e ai suoi primi successi come “Prova” e “Capitooooo”, la serata attraverserà circa 40 anni di musica nostrana e non solo. Evergreen di Morandi, Celentano, dei Ricchi e Poveri, dei Nomadi e dei Cugini di Campagna sfileranno in una personalissima top ten dell’artista siciliano d’origine e veronese d’adozione. Non mancheranno neppure, in un’atmosfera vintage, revival a base di celebri brani anni ’60, rispolverati dal noto film “Sapore di Mare” dei fratelli Vanzina, in cui l’attore era uno dei protagonisti, accanto a hit anni ’80, come “I Like Chopin”, lanciata dalla commedia easy-pop “Vacanze di Natale”, oltre alla cantatissima “Maracaibo”, vero e proprio cavallo di battaglia di Calà, tanto da essere stata incisa in una nuova versione nel 2009 con la collaborazione di un team di dj. Ma se “Vita Spericolata” del grande Vasco sarà di certo un altro momento clou dell’happening, non saranno assenti dalla scaletta nemmeno pezzi inediti scritti a quattro mani con Jepi Jepi (“I Fichissimi”), oltre a “Vado a vivere da solo”, “Domani mi sposo”, o ai brani voluti in inglese con Umberto Smaila (“Pony Express Time” e la più recente “Living alone again”). Insomma ce ne sarà per tutti i gusti, e soprattutto ci sarà da divertirsi in maniera leggera e spensierata, in una sorta di cavalcata nel tempo, tra cinema disimpegnato made in Italy e pop music, degli ultimi 40 anni circa. Una serata davvero da non perdere!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl