A cena con Franco Califano: al Giardino della Meson l'estate ha il sapore della musica d'autore

16/lug/2010 11.42.09 Oriliaadv Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il 23 luglio l’appuntamento è al Giardino della Meson con le storie di vita e le emozioni messe in musica dal maestro della canzone italiana: scrittore, poeta, chansonnier schietto e impenitente, è lui l’eccezionale ospite della rassegna di concerti sotto le stelle da maggio a agosto 2010.


“Quest’estate ci siamo ispirate ai locali glamour delle notti romane – spiegano Roberta e Paola Palazzi, che ne hanno curato l’organizzazione – dove la buona cucina si fa mecenate di musicisti, cantanti, showman e live band che si sono distinte nel panorama musicale italiano e internazionale.”

Non solo cena, ma aperitivo, dopocena, dj e musica dal vivo è la ricetta dei locali di tendenza che, dalla capitale alle spiagge di tutta Italia, cambiano le vesti con il passare delle ore per soddisfare i desideri di divertimento del popolo della notte.

 

Il calendario dei grandi eventi al Giardino della Meson è un viaggio attraverso i suoni e le tradizioni musicali di tutto il mondo: il raffinato jazz e la bossanova di Rosalia De Souza, i ritmi gitani di Alberto Laurenti e i Rumba De Mar, il soul graffiante di Tanya Michelle, l’energia contagiosa dei Frankie & Canthina Band e la simpatia di Diego Vilar, animatore delle più scatenate feste di Saint Tropez…

È tutto raccontato nei post e nelle foto pubblicate sul blog del Giardino, altra novità che sta riscuotendo molto successo tra i nostri clienti – continua Roberta – Si tratta di un diario virtuale a cui affidiamo i ricordi e le emozioni di queste bellissime serate, condividendole di nuovo con chi c’era e con chi magari vorrà esserci la prossima volta”.

 

Venerdì sarà una festa all’insegna di canzoni indimenticabili, racconti e chiacchiere tra amici con Franco Califano.

Nato più di settant’ani fa tra le poltrone di un aereo in volo nel cielo azzurro di Tripoli, oggi il Califfo ha più di settant’anni e un carisma irresistibile che abbatte i confini generazionali, raccogliendo il consenso incondizionato di giovanissimi e anzianotti, di donne e uomini di ogni età, che l’hanno eletto simbolo della vita vissuta intensamente e senza mai prendersi troppo seriamente.

La sua storia è stata un’altalena di difficoltà e grandi successi, tra amor cortese e sesso, arte e bische, piaceri e galera, rock e malinconia, che si leggono tra le righe delle oltre mille canzoni cantate in prima persona con quell’inconfondibile parlata strascicata e romanesca o portate in vetta alle classifiche da Mina, Ornella Vanoni, Peppino Di Capri, Bruno Martino, Edoardo Vianello e tanti altri.

Qualche anno fa è stato insignito della Laurea in Filosofia ad honoris causa dall’Università di New York, “per aver scritto una delle più belle pagine della Canzone Italiana”.

 

 

 

 

 

Contatti

Il Giardino della Meson è in Via Pontina km 105,500 Terracina

Info e prenotazioni: Roberta: 3382271663 e Paola: 3381867731

Tutte le informazioni su: www.ilgiardinodellameson.blogspot.com

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl