"SERATA PER UN GRANDE UOMO" - CONSEGNA DEL RICAVATO A FAVORE DELLA COMUNITA' DI SAN PATRIGNANO

La serata di sabato 8 ottobre scorso ha visto sul palco del S. Barnaba di Brescia - gremito in ogni ordine di posti - musica arte e solidarietà fondersi per un nobile scopo, per un tributo che la città di Brescia ha regalato a Vincenzo Muccioli e alla sua opera.

26/ott/2010 14.42.48 merendinemusica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

"SERATA PER UN GRANDE UOMO" - CONSEGNA DEL RICAVATO A FAVORE DELLA COMUNITA' DI SAN PATRIGNANO
Martedì 26 ottobre 2010 - presso Fondazione ASM



Martedì 26/10/2010 ore 12.00 presso la sede della Fondazione ASM, in Piazzetta Vescovato 3, viene consegnato il ricavato di "Serata per un grande uomo", evento benefico nato dall'iniziativa di Circolo Culturale "Il Caminetto" e Associazione Arnaldo da Brescia e fortemente voluto da Fabio Mandelli, Assessore alla Protezione Civile, Sport e Tempo libero e Politiche Giovanili della Provincia di Brescia.

La serata di sabato 8 ottobre scorso ha visto sul palco del S. Barnaba di Brescia - gremito in ogni ordine di posti - musica arte e solidarietà fondersi per un nobile scopo, per un tributo che la città di Brescia ha regalato a Vincenzo Muccioli e alla sua opera. Sergio Mascherpa e Laura Mantovi - due punte di diamante della recitazione di casa nostra - hanno portato in scena "Il Paradosso dell'Arciere", libro del quale è autore lo scrittore Augusto M. Funari (edizioni Arnaldo da Brescia), opera il cui ricavato - per volontà espressa dell'autore - è confluito nell'incasso derivante dai biglietti, con unica destinazione la Comunità di San Patrignano.

Fondatore di un modello unico di centro di recupero, una struttura che ha restituito alla vita migliaia di giovani, Muccioli ha tracciato la strada - ora seguita dal figlio - di un centro di recupero autosufficiente, senza vincoli economici, che rifiuta contributi pubblici, non chiede alle famiglie dei tossicodipendenti denaro e si mantiene sulle proprie gambe, producendo ed esportando manufatti del posto.
Come già sottolineato nella conferenza stampa di presentazione dell'evento, l'Assessore Mandelli ha confermato il dovere della nostra città di rendere omaggio ad un uomo che ha recuperato molti bresciani, un segno concreto da realizzarsi a breve per celebrare un non bresciano che per meriti e opere svolte nell'interesse dei bresciani, è parte integrante della nostro popolo.

L'evento "Serata per un grande uomo" è stato finanziato dalla Fondazione ASM, unitamente alla collaborazione di alcuni sponsors.
Tutto ciò ha consentito di coprire le spese tecniche e ogni altro costo relativo alla manifestazione, permettendo che tutto il ricavato possa oggi essere devoluto per intero.

In occasione della conferenza stampa di martedì 26/10, l'Assessore Mandelli (unitamente ad Antonio d'Azzeo e Giacomo Ferrari della Fondazione ASM, Fulvia Bonafini - tesoriere del Circolo Culturale "Il Caminetto", Roberta Morelli - Presidente dell'Associazione Arnaldo da Brescia e Augusto Funari, autore del libro) consegnerà un assegno di euro 4.420,00 (il totale raccolto tra biglietti e vendita del libro) intestato all'Associazione Amici di San Patrignano di Brescia, direttamente nelle mani della Sig.ra Vincenza Ghizzardi.

Grazie per l'attenzione.


Maria Chiusolo
MerendineMusica
maria@merendinemusica.com
Ufficio Stampa & Management
www.merendinemusica.com



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl