MARA MAIONCHI, CON SALERNO IN SOCCORSO AGLI EMERGENTI

11/gen/2011 07.55.58 Wikiavenue srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nasce “IN-CONTRO LA MUSICA” un passo oltre i talent show

Con la presentazione durante l’ultima edizione del MEI, il meeting delle etichette indipendenti, Alberto Salerno, Mara Maionchi e Paolo Ciabattoni avevano svelato l’ambizioso progetto del POP ME UP CONTEST, promettendo importanti sviluppi nel corso dei prossimi mesi.

Dal PopMeUp contest nasce da oggi un evento senza precedenti chiamato ”In –contro la musica”: 12 giornate di specializzazione per chi la musica vuole farla sul serio.
Obiettivo dichiarato: colmare il vuoto che minaccia il futuro della discografia italiana.

Un’aula presieduta da Alberto Salerno e coordinata da Paolo Ciabattoni vedrà salire in cattedra docenti e personaggi dell’universo musicale.

Durante gli incontri, oltre a Mara Maionchi vedremo susseguirsi discografici, produttori, arrangiatori, artisti, uomini di marketing e giornalisti di primissimo livello. Gli emergenti potranno partecipare a tutte le 12 giornate semplicemente iscrivendosi al PopMeUp Contest.

Quella che era esclusivamente apparsa come una gara musicale declinata su più mezzi dal web a nuovi canali tv, all’interno della quale una schiera di autorevoli POP GURU sarebbero andati a caccia dei migliori talenti presenti sulla scena degli emergenti a livello internazionale, oggi di svela in tutta la sua natura.

“Crediamo che la musica debba ripartire innanzitutto dalla formazione e dall’incontro – confronto tra tutti i protagonisti” – ha commentato Alberto Salerno durante la presentazione “Vogliamo colmare un vuoto che rischia di minare le fondamenta del futuro della discografia. Per questo offriamo una possibilità unica ai giovani e ai non più giovani che vogliono trasformare la propria passione in un mestiere.”

Per ragioni logistiche l’accesso ai 12 incontri è garantito solo ai primi 1000 iscritti del PopMeUp Contest.

“Abbiamo voluto comunque dare un’opportunità a tutti” – ha aggiunto Paolo Ciabattoni, coordinatore dell’evento – “Tutti gli iscritti potranno incontrare faccia a faccia Alberto Salerno, Mara Maionchi e numerosi POP GURU, per discutere con loro ogni argomento inerente la propria carriera musicale. La Music Master Class, aperta a tutti gli iscritti, sarà una giornata esclusiva di formazione che affronterà tematiche che vanno dalla creatività alla tecnica, dal marketing alla distribuzione, dal diritto d’autore alle edizioni fino ad arrivare a definire il corretto approccio alle case discografiche o all’autoproduzione.”

 

L’indirizzo a cui collegarsi per l’iscrizione è : www.popmeupcontest.it per tutti gli interessati è da oggi online.

[Si pregano giornalisti e addetti ai lavori di riviste, fanzine, webzine, radio e tv, interessati a ricevere maggiori informazioni, di scrivere all’e-mail g.salerno@nonholetà.it  e info@popmeupcontest.it

Siete già da adesso ringraziati per l’interesse e per la disponibilità ad organizzare eventuali interviste, articoli, collaborazioni, partnership, e quant’altro possa aiutare la partecipazione all’evento e la sua buona riuscita.]

 

 Immagini utilizzabili:

http://www.wiple.it/showimg.php?cod=33462 (Alcuni Pop-Guru http://www.popmeupcontest.it/commissione.html)

http://www.wiple.it/showimg.php?cod=32839 (Logo PopMeUp Contest – http://www.popmeupcontest.it/index.html)

http://www.popmeupcontest.it/immagini/500_emergenti.gif (Claim del PopMeUp Contest “500 Emergenti a Impatto Zero)

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl