Bernalda(Mt)- Giornata Nazionale dell'Albero 2011: Sindaco e Amministrazione premiano Agnese Ginocchio per l'impegno per la Pace, l'Ambiente, i Diritti umani

Bernalda(Mt)- Giornata Nazionale dell'Albero 2011: Sindaco e Amministrazione premiano Agnese Ginocchio per l'impegno per la Pace, l'Ambiente, i Diritti umani.

Persone Andrea Pioltini, Sandro Usai, Malaspina, Massimiliano Cospite, Anna Maria Scarnato, Leonardo Chiruzzi, Francis Ford Coppola, Agnese Ginocchio, Leone
Luoghi Veneto, Liguria, Basilicata, Siena, Venezia, L'Aquila, Bernalda, provincia di Matera
Organizzazioni ministero dell'ambiente
Argomenti politica, istituzioni, musica, istruzione

22/nov/2011 12.57.31 assgentedel2000 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Bernalda(Mt)- Ambiente e Pace alla Festa dell’Albero 2011: Sindaco e Amministrazione premiano Agnese Ginocchio per l'impegno per la Pace, l'Ambiente, i Diritti umani

Bernalda(Matera)- 21 Novembre 2011. Nella cittadina lucana di Bernalda, in provincia di Matera, gemellata con l’ Aquila e Siena e nota per avere dato i natali al famoso regista Francis Ford Coppola, (vincitore di un Oscar per Lost In Translation e del Leone di Venezia per l’ultimo Somewhere), alla presenza degli alunni dell’Istituto comprensivo e dei cittadini bernaldesi, in occasione della Giornata nazionale dell’ Albero é stata celebrata la Festa dell’Albero 2011 che ha avuto come Ospite la cantautrice e Testimonial per la Pace Agnese Ginocchio. La manifestazione ambientalista svoltasi nell’anno in cui si celebra l’anno internazionale delle foreste ed il 150° dell’Unità d’Italia, ha avuto per titolo il tema: “Se abbracci un Albero abbracci una vita“ . L’ importante evento, patrocinato dalla Regione Basilicata e dal Comune di Bernalda retto dal sindaco avv Leonardo Chiruzzi, dall’assessorato alla Pubblica Istruzione e Cultura prof.ssa Anna Maria Scarnato e dall’ Assessorato all’ Ambiente dott. Massimiliano Cospite, ha visto la piantumazione di numerevoli Alberi di arancio, simbolo di questa terra, dedicati alla memoria dei giovani bernaldesi e metapontini scomparsi negli ultimi anni. A capofila degli Alberi di arancio é stato piantato un grande Albero di Carrubo, simbolo per eccellenza di questa terra, dedicato alla “PACE ” affinché potesse rappresentare simbolicamente la Madre che veglia, accompagna e abbraccia tutti i suoi figli. Dopo il saluto tenuto dal Sindaco Chiruzzi, dall’assessore alla cultura Scarnato, dall’assessore all’ambiente Cospite e dal rappresentante del Corpo forestale dello Stato dott.ssa Malaspina, é seguito l’intervento in parole e musica per la Pace e la difesa del Creato di Agnese Ginocchio, che ha ricordato appunto l’importanza del binomio Ambiente - Pace (“Se vuoi la Pace custodisci il Creato“). L’intervento di Agnese é stato accompagnato da letture di brani e di poesie sempre sulle tematiche della Pace e dell’ambiente da parte degli alunni dell’ Istituto comprensivo coordinati dalle loro insegnanti. La manifestazione é cultminata con la cerimonia di piantumazione e d’intitolazione dell’Albero della Pace, attraverso una bellissima targa marmorea collocata ai piedi dell’albero riportante il simbolo della colomba di Pace. La targa é stata scoperta dal sindaco Chiruzzi e dalla Testimonial della Pace A. Ginocchio. Alla presenza dei familiari dei giovani bernaldesi e metapontini scomparsi negli ultimi anni, il sindaco ha poi declamato ad alta voce i nomi degli scomparsi, a seguire, come da comunicazione del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, é stato dedicato un minuto di silenzio al giovane volontario Sandro Usai, insignito della Medaglia d’oro al Valore civile, che ha perso la vita per prestare soccorso ai cittadini di Monterosso ed inoltre a tutte le vittime dell’ alluvione abbattutosi in Liguria e Veneto. La cerimonia dedicata all’a festa dell’ Albero per la tematica affrontata quest’anno é stata molto commovente, partecipata, vissuta e sentita da tutti. Al termine il Sindaco e l’Amministrazione Comunale, l’Assessorato alla cultura dott.ssa Anna Maria Scarnato, l’Assessorato all’ Ambiente Cospite nel ringraziare la Testimonial per la Pace Agnese Ginocchio per avere onorato con la sua presenza la città ed aver apportato il suo importante contributo all’ evento, l’ hanno voluta premiare consegnandole una bellissima Targa premio ( vedi foto, autore Andrea Pioltini) sulla quale é stata riportata la seguente motivazione: “ Per il costante impegno volto alla sensibilizazione ai diritti umani, al dialogo fra i popoli, al rispetto per l’ambiente, alle buone pratiche per una cultura di Pace“. Anche Agnese Ginocchio ha voluto a sua volta ringraziare l’ Amministrazione tutta e restituire la fiducia consegnando al Sindaco della città di Bernalda, la bellissima “Croce della PACE”, alto riconoscimento di Pace, in memoria di quest’ incontro e della manifestazione ambientalista dedicata all’ “Albero simbolo della Vita” incoraggiando quindi l’ Amministrazione che, in sinergia con le scuole e la comunità tutta, devono coltivare uniti l’ impegno nel proseguire i percorsi formativi ed educativi sulle tematiche Pace - Ambiente, dalle quali dipende il futuro delle nostre terre ed il futuro dei giovani. Si ringrazia in particolare la dott.ssa Anna Maria Scarnato, assessore alla P.I. e cultura per l’accoglienza mostrata, la gentilezza e la bravura con cui ha saputo coordinare l’intera manifestazione. (Comunicato stampa)
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl