16/11 Jamie Lewis - 17/11 Paolo Martini. Al Mya Club (Brescia) solo top dj

15/nov/2007 14.18.00 LTC Lorenzo Tiezzi Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



16/11 Jamie Lewis - 17/11 Paolo Martini. Al Mya Club (Brescia) solo top dj

FOTO DEL CLUB IN hi res su www.lorenzotiezzi.it sezione MYA CLUB

Un vero guest internazionale a Brescia. Il 16 novembre, per il friday night Deluxe, al Mya di Brescia arriva Jami Lewis. Conosciuto per la sua house di classe, il top dj svizzero è il creatore di una delle poche house label di riferimento, Purple Music. Jamie Lewis è in realtà uno pseudonimo, il vero nome dell'artista è Cem Berter. Da sempre appassionato di disco e funk oltre che di house music, produce dischi già da dai primi anni '90 e ricordiamo alcune sue produzioni per l'italiana UMM. Nel 1997, 10 anni fa, ha creato la sua casa discografica, Purple Music, conosciuta ormai in tutto il mondo anche per i suoi party. Negli anni ha collaborato con top dj come Bob Sinclar, Dj Pippi, Cerrone e con cantanti come Michelle Weeks, Lisa Millett, Michael Watford, Andrea Love e Jocelyn Brown… Ha suonato in molti dei top club di tutto il mondo, tra cui citiamo almeno il Cielo,(New York), il Tank(Sidney), l'Opium garden e il Nikki Beach (Miami).

Sabato 17 invece è la volta di Paolo Martini. Il top dj italiano, titolare tra l'altro della label Ocean Traxx insieme  a Gianni Bini, anni fa remixò pure Jamiroquai... Paolo acquistò il suo primo disco all'età di soli 12 anni: T.S.O.P. (The Sound of Philadelphia), brano ormai considerato un classico di quel periodo. Questo è stato il punto di partenza della sua storia nel mondo della musica e che influenzato la sua intera carriera come dj e produttore. Inizia a fare il dj nel 1981 per divertimento e per passione ma è nel 1985 che diventa la sua professione. Nel 1988 incontra quasi per caso Alfredo, il dj resident dell'Amnesia di Ibiza. Alfredo fu colui che introdusse in Italia quel nuovo sound che rivoluzionò il mercato dance del mondo intero: la musica House.  Paolo fondò una società come produttore musicale ed i primi dischi lo portarono subito all'apice del successo. Con remix di Kathy Brown, First Choice, Hamilton Bohannon, Sabrynaah Pope e molti altri e con produzioni per le più importanti etichette del mondo, il lavoro in studio divenne il suo secondo amore dopo l'attività come dj. Come riconoscimento di tali traguardi, la Diesel Jeans scelse Paolo per rappresentarli nella campagna promozionale e Radio Italia Network lo invitò a condurre il programma settimanale "Master Mix". Match Music Television lo chiamò nel 1992 e ne divenne subito uno dei responsabili, realizzando il primo programma televisivo di classifiche house in Italia: The Sound of The Underground, che diventò presto punto di riferimento per tutti i dj italiani che seguivano il suo stesso gusto musicale. Tutti i maggiori dj italiani erano entusiasti di essere suoi ospiti e per Match Music Television Paolo intervistò alcuni dei più grandi produttori e dj del mondo. Questa avventura ebbe termine nel 1997.Ad oggi, la sua esperienza professionale l'ha portato nei migliori club d'Italia e del mondo: Pachà (Ibiza, Palma de Mallorca, Benidorm), Amnesia (Ibiza), Ministry Of Sound Code (London), ByPass, D-Club! (Ginevra), Oxa (Zurigo). Ha lavorato in Portogallo, in Grecia (Corfù, Atene, Mikonos), a Francoforte, a Miami e in molti altri posti in tutto il mondo.


Mya Club è in via Colombaie 3, 25132 Brescia
Informazioni e prenotazioni: 348 2315548 030 321059
www.myaclub.it




LA NUOVA IDENDITA' DI MYA. DA DINNER A CLUB
A una stagione dalla nascita Mya di Brescia, come da programma si appresta a “cambiare pelle”, infatti dopo essersi accreditato come ristorante qualitativo e raffinato, fidelizzando il meglio della clientela cittadina e non solo; infatti è consuetudine che arrivino prenotazioni, ogni settimana da Padova, Verona, Bergamo, Milano, Mantova…, il Mya da dinner diventa club, perfezionando la seconda fase del suo progetto. Dice Nello Simioli, uno dei titolari, “… dati i tempi, oggi per poter portare al successo un locale così ambizioso come il nostro c’è bisogno di tempo, energie fisiche ed economiche e soprattutto le idee chiare. Il Mya vuole accreditarsi sulla città di Brescia come locale di qualità, capace di offrire un prodotto di livello, curato in ogni particolare, senza sbavature e compromessi, un nuovo 'concept' di intrattenimento che unisce e concentra le esigenze e le aspettative di una clientela che non si accontenta”.  Mya Club punta su un prodotto artistico di grande qualità, proponendo 3 serate completamente diverse, rivolte a fasce di clientela che vanno dai 18 ai 50 anni per quanto riguarda musica, spettacolo e coreografie.  Il Venerdì è “DeLuxe”, Sabato “Eclectic”,  Domenica “70 - 80 - 90 - Show”. Durante tutta la stagione invernale sono programmate collaborazioni e sinergie con importanti club nazionali e internazionali come: Sottovento (Porto Cervo), Ministry Of Sound (UK), Nikki Beach (St Tropetz), Queen (Parigi), Platinum (Ginevra) Pacha (Ibiza) etc etc e per L’Italia, è stato scelto un cast artistico di grande livello, proveniente dai club di maggior successo della Nazione, come Des Alpes M di Campiglio, Villa Delle Rose Riccione, Pineta Milano Marittima, Sottovento - Porto Cervo...  Una serie di collaborazioni, unite dal filo conduttore della qualità e della professionalità. Per realizzare un discorso così complesso, da quest anno il MYA Club si avvarrà di collaboratori, opinion leader e trend setter, apprezzati non solo sulla città di Brescia ma a livello nazionale. Tra i nomi di spicco; Antimo Verrone e Danilo Saetti, Michele Manenti, oltre a gruppi di pubbliche relazioni di notevole appeal come i Dolce Vita, MRM e molti altri. Un gruppo affiatato, adrenalinico e fortemente motivato a proporre un progetto coerente, innovativo, di qualità… ambizioso.

MYA, LA LOCATION
Il Mya  si trova al secondo piano di un imponente costruzione le cui pareti esterne sono realizzate da enormi vetrate che affacciano sulla strada e che danno quel particolare effetto visivo metropolitano di grande impatto. Dall’interno del locale si può osservare tutto quello che avviene all’esterno, ma non viceversa. Una “scena” di 800 m2 articolata su altezze diverse, palchi, giochi e sistemi elettronici, permettono la totale modulazione e trasformazione dell’area.  Al Mya si accede attraverso enormi scale o con ascensore in cristallo, che è ad uso esclusivo dei clienti selezionati, ai quali viene data una chiave di accesso, per poterne usufruire. Una fusione di stili e filosofie che unisce contemporaneamente la percezione del gusto, dell’udito e della vista, in un percorso accattivante e assolutamente coinvolgente; pavimenti e tavoli in resina oro e argento, cascate d’acqua e vetrine in cristallo, bagni pregiatissimi con angolo maquillage… Un locale che sembra contemporaneamente: albergo a 5 stelle, disco avveniristica e ristorante super confortevole.

Mya Club è in via Colombaie 3, 25132 Brescia
Informazioni e prenotazioni: 348 2315548 030 321059
www.myaclub.it

MYA, UNA SCHEDA

SERVIZI INCLUSI NELLA LOCATION
Tecnologia Video, Plasma, LCD e Proiettori.
Audio, Luci e Tecnico addetto
Guardaroba, Security, Taxi privato 
Plotter pubblicitari esterni personalizzabili
Vetrine Espositive Interne Illuminate e Personalizzabili
Area Parking riservata, Accesso Disabili mediante ascensore

SERVIZI EXTRA
Hostess, Dee Jays Nazionali e Internazionali
Regia, Cantanti, Musicisti, Cabarettisti
Vip e Testimonials

CARATTERISTICHE TECNICHE

CAPIENZA: 800 persone

COPERTI RISTORANTE: 80 SEDUTI 400 A BUFFET 20 tavoli in Disco 1 Super privé a bordo pista

N BAR: 2 (6 Work Station)

SUPERFICIE TOTALE: mq 800 Coperti

AREA ESPOSITIVA: mq 300

VETRINE ESPOSITIVE ILLUMINATE IN CRISTALLO
N 2 Vetrine Bagno Donne (L 0,62  H 0,60)
N 3 Vetrine In Cascate D’acqua ( L 0’30  H 0,30)
N 1 Vetrina Divano Expo’ (L 1,00  H 0,60)

TECNOLOGIA VIDEO
N 6 Plasma in Bagno Uomini, sopra ogni urinatoio
N 1 Plasma 42’ in Bagno Donne
N 3 Plasma In Zona Reception
N 1 Schermo Gigante in Sala Centrale

TECNOLOGIA AUDIO
Diffusione Martin Audio 5000 Watt





MAIL SENT BY: L o r e n z o  T i e z z i +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it freelance journalist pr music-designer photographer

HI RES PICS AND PRESS RELEASES on www.lorenzotiezzi.it DOWNLOAD foto in hi res nella sezione download del mio sito

ADDRESS. Media Records c/o Lorenzo Tiezzi via Martiri della Libertà n 277 25030 Roncadelle (Bs) 
SITES pr: www.lorenzotiezzi.it music: www.myspace.com/lorenzotiezzimusic blog: lorenzotiezzi.blogspot.com club&music alladiscoteca.blogspot.com SKYPE lorenzotiezzi FAX +390302582161 (please write 'care of Lorenzo Tiezzi') MSN MESSENGER lorenzotiezzi@hotmail.com  
I WRITE FOR some lifestyle magazines: Max Italy, Urban Italy, 2night.it, Mania Magazine (...) 
SOME OF THE CLIENTS OF MY PR AGENCY www.silviagregorini.com (painter) Tiesto (top dj) www.salvacionibiza.net (all season summer party), Saint Germain IX (cd) Buddha Bar IX (cd)  Hello Mademoiselle by Pompougnac (cd)  Hotel Costes X (cd) Margot Treviso (club), Bolgia.it Bergamo (club) Luca Fabiani (top Ibiza dj), Alex Elle from Pornocult (international dj)





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl