Eric Van Aro pubblica l'EP Desert Motel

Sono trascorsi tre anni dall'ultima pubblicazione di Eric Van Aro, ma si sa che le soddisfazioni arrivano per chi sa aspettare.

18/ott/2008 10.01.38 eraki entertainment Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Lugano, 17° ottobre 2008. Sono trascorsi tre anni dall'ultima pubblicazione di Eric Van Aro, ma si sa che le soddisfazioni arrivano per chi sa aspettare. Friends venne pubblicato nel 2005 con grande successo internazionale e il nuovo EP Desert Motel è destinato a seguire le orme del suo predecessore.

 L'artista italo-tedesco ha sfruttato al meglio il periodo tra i due CD e il risultato finale è rappresentato da cinque classici brani di pop-jazz che dimostrano il talento di Van Aro come puro intrattenitore e vocalist sempre un passo avanti rispetto ai suoi contemporanei. Il nuovo EP Desert Motel porta il cantante a nuovi livelli e soddisferà di certo i suoi sempre più numerosi fan, oltre ad attirare l'interesse di chi ancora non lo conosce e apprezza artisti indipendenti e originali.

Desert Motel inizia con il classico “Can’t Find My Way Home” dei Blind Faith. Solamente un vocalist versatile e capace come Van Aro può affrontare un brano così consolidato e farlo suo con un approccio tipicamente appassionato ed elegante. Questo brano stabilisce il livello dei quattro successivi, ognuno dei quali presenta un'identità ben precisa in fatto di chiarezza e intento. “The Moon Is A Harsh Mistress”, “4 & 20” e “On The Road Medley” completano l'EP, che si conclude quindi con una versione live di “Is It Love That We’re Missing”.

Van Aro non offre sorprese né cambi di direzione imprevisti, ma conferma la sua destrezza nell'incidere brani sempre piacevoli e accessibili per un pubblico vasto e diverso in fatto di età e gusti musicali. Ascoltare Van Aro è come seguire un corso di musica indie seguito da una specializzazione in pop contemporaneo con un tocco di jazz. 

Alexander Budd, co-produttore e tecnico di registrazione di alcune tracce, è il fratello minore di Eric. Presente anche uno dei grandi chitarristi italiani Luca Zamponi, allievo, collaboratore nonché amico di Pat Metheny, che suona e cura l‘arrangiamento di “On the road medley” che include “Last Train Home” dello stesso Metheny.

Sono sempre molti i fattori e le persone speciali che si riuniscono per creare un progetto e renderlo unico. Desert Motel non ha fatto eccezione. 

L'uscita di Desert Motel è prevista per il 28 ottobre 2008.

Per aggiornamenti, anteprime, foto e molto altro contattate

 

Etichetta

ERAKI Entertainment

CP 91

6976 Castagnola-Svizzera

www.eraki.com

info@eraki.com

Tel+Fax: +41 91 9663226

 

 

Management

for Eric van Aro:

BLACKACE

Etan Genini

(Communication Manager)
etangenini@gmail.com      www.blackaceshow.biz

Mobile:+41 79 686 99 48

 

Ditribuzione:

THE ORCHARD
133 5th Ave. 7th Fl.
New York, NY 1003
Tel.; 212 5299109
Fax; 212 2537614
e-mail: info@theorchard.com


Realizzato e distribuito da MuzikReviews.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl