13 Febbraio: "Hanno detto" all'Istituto Mascagni di Livorno

13 Febbraio: "Hanno detto" all'Istituto Mascagni di Livorno Comunicato stampa AUTORIVARI in Hanno detto Opera da camera in un unico atto Per attore, gruppo vocale, flauto, violino, violoncello, pianoforte e percussioni Testo e Musica: Marco Vichi eMassimo Buffetti Omaggio a Franco Di Francescantonio Venerdì 13 febbraio 2008 Istituto Mascagni, Livorno ore 17,30 Ingresso gratuito "Hanno detto" apre la rassegna livornese "Parole e suoni del nostro tempo" Al via la rassegna di musica contemporanea del Mascagni È la storia di un attore.

11/feb/2009 15.57.30 PLS*Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa

AUTORIVARI in

Hanno detto

Opera da camera in un unico atto

Per attore, gruppo vocale, flauto, violino, violoncello, pianoforte e percussioni

 

Testo e Musica: Marco Vichi eMassimo Buffetti

Omaggio a Franco Di Francescantonio

 

Venerdì 13 febbraio 2008

Istituto Mascagni, Livorno

ore 17,30

Ingresso gratuito

 

              

“Hanno detto” apre la rassegna livornese “Parole e suoni del nostro tempo”

Al via la rassegna di musica contemporanea del Mascagni

              

È la storia di un attore. Un attore che racconta di come è nato, di come era da bambino; delle recite agli inizi, delle difficoltà di inizio carriera, le scelte di vita, i sogni, il divertimento, il successo. E infine la decisione di uscire di scena: la morte, ma solo apparente.

 

Tutto questo è “Hanno detto”, la nuova produzione della compagnia fiorentina Autorivari, che approda a Livorno venerdì 13 febbraio alle ore 17,30presso l'Auditorium dell'Istituto “Mascagni”, a brevissima distanza dal successo della prima esecuzione tenutasi a Firenze. Una scenografia minimalista, progettata da Alessandra Rinaldi e realizzata con il supporto di Tiziana Draghi, fatta di luci, segni, colori, video-immagini coordinate da Antonio Glessi; cinque musicisti che suonano e parlano, guidati da Stefano Agostini ai flauti; un attore, Lorenzo Degl’Innocenti, una cantante, Mya Fracassini: questi gli elementi di questa vera e propria opera da camera dei nostri tempi, arricchita da una mise en espace realizzata grazie anche ai preziosi suggerimenti di Ugo Chiti. La rappresentazione sarà preceduta da un incontro con gli autori dei testi e delle musiche, aperto al pubblico.

 

Lo spettacolo prende vita grazie all'unione tra il testo uscito dalla penna del celebre scrittore Marco Vichi e la musica scaturita dal pensiero di Massimo Buffetti, come omaggio all’attore, artista e amico Franco Di Francescantonio, prematuramente scomparso nel 2005.

 

Info:

Istituto Mascagni - Palazzo della Gherardesca, Via G. Galilei, 40 - 57122 LIVORNO

Tel. 0586 403724 www.istitutomascagni.it

 

con la partecipazione di

Stefano Agostini, flauti

e con

Lorenzo Degl’Innocenti, voce narrante

Mya Fracassini, canto

Sun Ah Choi, violoncello

Sara Danti, pianoforte

Ettore Bonafè, Gabriele Pozzolini, percussioni

Pier Paolo Ugolini, violino

Direzione musicale, Massimo Buffetti

 

Video art direction, Antonio Glessi

Editing and compositing, Noemy Torelli, Silvia Masetti

Visuals e graphic, Filippo Corretti

Luci, Laura de Bernardis

Progetto scenografia, Alessandra Rinaldi

Scenografatura, Tiziana Draghi

Suono, Rob Nigro

 

Si ringrazia Ugo Chiti per la cortese collaborazione

 

In allegato il comunicato stampa integrale e due foto.

Ulteriore materiale per la stampa: http://virtualpressoffice.wordpress.com/category/spring-art-development

 

Resto a disposizione per ulteriori richieste

Stefania Ciani

Comunicazione - Spring Art Development

mob. + 39 348 66 20933

comunicazione@springartdev.net

www.springartdev.net

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl