Firenze, 19 febbraio: Premio IWW a Palazzo Vecchio

17/feb/2009 15.35.23 PLS*Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA ITALIAN WOMEN IN THE WORLD

 

Firenze ospita il primo premio internazionale Italian Women in the World

 

Il Salone dei Cinquecento accoglie le dieci vincitrici dell’edizione 2009 del premio dedicato alle eccellenze italiane nel mondo, dall’imprenditoria al no-profit. Fra LE finaliste 4 toscane.

 

19 febbraio ore 17.30, Firenze

 Salone dei Cinquecento, Palazzo Vecchio

 

Accrediti Stampa: RSVP a questa email oppure tel. 348 6620933

 

Dall’India all’Australia, dall’America all’Europa arrivano a Firenze dieci donne di origini italiane che si sono distinte per meriti, risultati o carriera nel panorama internazionale nei settori più diversi, dal No-Profit alla Ricerca, dall’Imprenditoria alla Pubblica Amministrazione. La rete italiana di PR internazionali e Comunicazione IWW, Italian Women in the World, dà appuntamento il 19 febbraio nella prestigiosa cornice del Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio, per la premiazione di dieci italiane nel mondo. All’apertura della cerimonia l’assessore alla cultura, Eugenio Giani, farà gli onori di casa per il Comune di Firenze che, insieme a Provincia e Regione Toscana, ha patrocinano l’evento. Già annunciata Bologna come sede dell’edizione 2010 del premio in collaborazione con Unioncamere Emilia Romagna e Assocamerestero.

 

A ricevere il premio a Firenze, Barbara Alighiero, giornalista, direttore dell'Istituto Cultura Italiana a Pechino; Franca Arena Delle Piane senatrice e giornalista per La Fiamma, il giornale italiano dell'Australia e come broadcaster in programmi in lingua italiana a Sydney; Alida Bellandi, ingegnere chimico a San Paolo in Brasile; Consuelo Bellini, designer ed artista ad Orlando in Florida (Usa); Rita Giuseppina Blasioli Costa, coordinatrice nazionale patronato Acli in Brasile; Ilaria Ciabatti Biondi, imprenditrice in Perù; Fabiola Fabbri, suora missionaria in India; Alessia Gariggio, direttore dell'Istituto Europeo di ricerca sul Medio Oriente di Bruxelles, Sandra Papaiz, avvocato e imprenditrice di San Paolo in Brasile e Barbara Schiavulli, romana, giornalista e corrispondente da zone di crisi.

 

Consegnano i Premi:

Alessandra Servidori, Consigliera nazionale di parità del Ministero del Lavoro e componente del Comitato Consultivo Unione Europea per le Pari opportunità; Annabella Souhodolsky, Presidente della Commissione pari opportunità di RAI; Giuseppe Mascambruno, Direttore de La Nazione; Gaetano Lo Russo, Condirettore di è Italia, Imelde e Stefano Cavalleri titolari di Pinco Pallino Spa; Laura Maria Concetta Montana Trezza AD di PMG Servizi Finanziari;

Cynthia Russo, responsabile fund raising e marketing dell’ Istituzione ospedale pediatrico Bambin Gesù; sen. Edoardo Pollastri, Presidente Assocamerestero; Ugo Girardi, Unioncamere Emilia Romagna e Ada Capone, designer e stilista.

 

Per motivi organizzativi e di sicurezza ricordiamo di accedere ai controlli del metal detector di Palazzo Vecchio entro le ore 17.00.

 

UFFICIO STAMPA:

Stefania Ciani

Giornalista, Uff. Stampa & Rel. Esterne

mob. +39 348 6620933

stefania@lapobag.net

site: www.plsweb.it

press: http://virtualpressoffice.wordpress.com

skype: steciani

 

Join me on LinkedIn

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl