COMUNICATO: "L'ULTIMO PASTO" DI ANTONIO CAPRA FINALISTA DI "CORTO LOVERE 2009"

Allegati

24/set/2009 08.43.27 merendinemusica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO: "L'ULTIMO PASTO" DI ANTONIO CAPRA FINALISTA DI "CORTO LOVERE 2009"

C'è un pò di Brescia nel lotto dei 20 finalisti di Corto Lovere 2009, le cui serate finali inizieranno giovedì 24 settembre per concludersi sabato 26 con le premiazioni dei vincitori.
Corto Lovere 2009 - organizzazione a cura di Comune di Lovere e Fondazione Domenico Oprandi, presidente di giuria Ambra Angiolini - ha selezionato e premierà nuovi talenti del panorama cinematografico, in una tre giorni all'insegna del cortometraggio e ricca di iniziative collaterali (ospiti Neri Marcorè ed il comico Enrico Beruschi).

Antonio Capra, nato a Brescia nel 1971, dapprima rezzatese, poi "emigrato" nella non lontana Cremona qualche anno fa, scrive e dirige i suoi cortometraggi.
Studia da attore sin dal 1992 presso il Teatro Monteverdi di Cremona. Appassionato di cinema, coltiva l'attività di regista parallelamente alla recitazione.
Fonda nel 2003 la EgoFilm, piccola casa di produzione in collaborazione con Marco Mainardi (suo fedele direttore della fotografia) con la quale produce - ad oggi - 20 cortometraggi.
Autore del libro "Sicario" - sceneggiatura romanzata presentata in anteprima presso la Biblioteca Comunale di Rezzato (BS) nel giugno del 2006 e pubblicata dalla Claudio Madoglio Editore - Capra porta in scena nell'aprile dell'anno successivo l'esilarante "BitDegeneration", un monologo sulle nuove tecnologie e sugli anacronismi delle stesse.

Tra corti, documentari e sperimentazione (animazione, stop motion), dal 2002 Antonio Capra tiene conferenze su cinema, tecniche cinematografiche e grammatica della regia, collaborando con associazioni culturale e biblioteche.

L'ultimo cortometraggio in ordine di tempo - proprio quello in gara a Corto Lovere 2009, scelto tra oltre 250 iscritti - si chiama "L'Ultimo Pasto" e approda al festival bergamasco quale vincitore del D.E.S.I.C.A., 4a edizione di un concorso che seleziona cortometraggi "low budget" realizzati in 24 ore su soggetto "a sorpresa". Nella serata finale del 17 maggio 2009 al Teatro Ponchielli, la vittoria de "L'ultimo Pasto" viene annunciata dal regista Alessandro D'Alatri - presidente di giuria - che premia il cortometraggio di Capra per decisione unanime dei professionisti coinvolti nella valutazione.

"L'Ultimo Pasto" - a metà tra fantascienza e dramma psicologico - è la soluzione estrema dei viaggi spaziali il cui esito è senza scampo, una soluzione adottata dalla NASA a partire dal progetto Apollo in avanti. Quella raccontata da Capra è proprio la storia di uno di questi viaggi, del suo astronauta (l'attore Gianni Tedolfi), e dell'imprevedibile epilogo di una missione.

Approfondimenti su Antonio Capra / Egofilm ai seguenti indirizzi:
www.egofilm.it

Grazie per l'attenzione.

Maria Chiusolo
MerendineMusica>
Ufficio Stampa & Management



Ai sensi del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - "Codice in materia di protezione dei dati personali", si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio e negli eventuali allegati sono riservate e per uso esclusivo del destinatario. Persone diverse dallo stesso non possono copiare o distribuire il messaggio a terzi. Chiunque riceva questo messaggio per errore, è pregato di distruggerlo e di informare immediatamente maria@merendinemusica.com





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl