MAURIZIO PIROVANO IN TOUR 2010 nuova tappa a Bergamo

MAURIZIO PIROVANO IN TOUR 2010 nuova tappa a Bergamo MAURIZIO PIROVANO IN TOUR 2010 nuova tappa a Bergamo 19 marzo 2010, ore 21,00: Quarta "tappa" per il tour live di Maurizio Pirovano e la sua banda che, dopo le semifinali del Festival di Saint Vincent tenutesi il 13 marzo, approdano al CAFE' BAIONI di Via Baioni, 5 a Bergamo.(info:349.2993206).

12/mar/2010 09.50.18 Maurizio Pirovano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

MAURIZIO PIROVANO IN TOUR 2010 nuova tappa a Bergamo

19 marzo 2010, ore 21,00: Quarta "tappa" per il tour live di Maurizio Pirovano e la sua banda che, dopo le semifinali del Festival di Saint Vincent tenutesi il 13 marzo, approdano al CAFE' BAIONI di Via Baioni, 5 a Bergamo.(info:349.2993206). Un ritorno per i ragazzi del cantautore brianzolo, in un luogo in cui come dice Maurizio: "la musica ci sta comoda".

Maurizio e la sua banda arrivano all'appuntamento dopo le ottime performance d'inizio anno che li hanno visti esibirsi su "palchi storici" della nostra regione (vedi i concerti che i ragazzi hanno tenuto alle "SCIMMIE" di Milano ed al "TARTARUGA" di Villa Guardia o il sold aut del grande evento al TEATRO COMUNALE DI Cisano B.Sco o la performance acustica al MEI)un successo già di per sé, se si pensa quanto sia piena di difficoltà la strada di chi porta la propria musica "in giro" oggi giorno.

Lo spettacolo consta di una buona vena Rock nella più pura espressione del termine intervallato da qualche chiacchera  fatta con gli amici (come ama chiamarle Maurizio) prima di alcune delle canzoni più note del cantautore. Molto interessanti anche le ballate in cui forse Pirovano descrive al meglio quegli (orami famosi) venti chilometri quadrati che stanno fra Lecco e Bergamo che rappresentano un pò il suo "Mondo Piccolo"("Strade diverse" e "Parlami ancora di te" su tutte). Ma forse il modo migliore per descrivere la musica di questo bravo e sempre più noto cantautore sta proprio in un estratto di una sua recente intervista a radio Ciao Como:" A vent'anni credevo che le canzoni potessero cambiare il mondo, sai vedevo quello che era successo con Dylan e Lenon e volevo fortemente credere a questo genere di cose, poi cresci e t'accorgi che quello che più conta son le cose che non dici e non t'importa più di cambiare le cose ma t'interessa soprattutto di capirle. Ora, a trentacinque anni, ho molti più dubbi di quando ne avevo
venti e penso che una canzone debba solo "raccontare" quello che c'è realmente "dietro lo specchio", se in quel raccontare qualcuno "vede con nuovi occhi" e si riconosce forse allora qualcosa può cambiare veramente.".

Diventa anche tu fan di Maurizio Pirovano su Facebook

CONTATTI:

info-334.3117449      email- maurizio_pirovano@libero.it   www.mauriziopirovano.4000.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl