PTAH: l'uomo nell'opera rock dei Phaedra

PTAH: l'uomo nell'opera rock dei Phaedra La longeva band trentina al debutto con un ambizioso progetto concept: un rock progressivo fantasioso e suggestivo per il disco d'esordio del settetto, presentato con successo dal vivo PHAEDRA MUSIC è lieta di presentare: PTAH ...l'opera rock dei Phaedra... Phaedra Music 2010 14 brani, 75 minuti Presentata ufficialmente sabato 19 giugno 2010 a Pergine Valsugana (TN) con un affollato showcase, esce PTAH, opera rock dei Phaedra, longeva band trentina giunta finalmente al sospirato album d'esordio.

21/giu/2010 19.40.39 Synpress 44 - Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


La longeva band trentina al debutto con un ambizioso progetto concept: un rock progressivo fantasioso e suggestivo per il disco d'esordio del settetto, presentato con successo dal vivo



PHAEDRA MUSIC
è lieta di presentare:

PTAH
...l'opera rock dei Phaedra...


Phaedra Music 2010
14 brani, 75 minuti

 
Presentata ufficialmente sabato 19 giugno 2010 a Pergine Valsugana (TN) con un affollato showcase, esce PTAH, opera rock dei Phaedra, longeva band trentina giunta finalmente al sospirato album d'esordio. PTAH è un'ambiziosa opera rock, frutto di un decennale lavoro di scrittura e rifinitura: i testi scritti dal vocalist Claudio Granatiero sono ispirati alla mitologia e alla fantascienza ma il tema cardine dell'opera sono l'uomo e le sue problematiche esistenziali.

Amanti del miglior rock progressivo, i Phaedra sono nati nel 1993 e la loro storia è incentrata sul lungo lavoro di realizzazione dell'ambiziosa opera PTAH. Proprio grazie a quest'ultima, presentata dal vivo nel 2002 alla X Edizione di Concentratissimo rock, rassegna musicale della provincia di Trento, vincono la kermesse come Miglior Gruppo Originale. Come nella migliore tradizione rock anni '60 e '70, i Phaedra nel corso degli anni hanno presentato dal vivo il progetto PTAH, osservando le reazioni del pubblico e limando di volta in volta il materiale, fino a giungere alla stesura definitiva.

Scritto da Claudio Bonvecchio e Stefano Gasperetti, arrangiato dal gruppo, PTAH è un disco affascinante ed evocativo, che si muove nella grande tradizione del rock progressivo: i riferimenti per la band trentina sono numerosi e vanno dai seminali Vanilla Fudge e Moody Blues passando per Genesis, Yes e King Crimson, ma anche nomi italiani come Orme e PFM. Arrangiato con gusto e con l'inserimento di strumenti acustici e classici (violini, flauto traverso, mandola, mandolino etc.), il lavoro del settetto merita un ascolto attento e partecipe per cogliere suggestioni, sfumature, temi strumentali e l'intera evoluzione del concept.

I Phaedra proseguiranno dal vivo la loro presentazione dell'opera, al momento stanno lavorando ad un disco di tributo ai Flower Kings per Colossus.

Testi e libretto dell'opera: Claudio Granatiero
Musiche: Stefano Gasperetti e Claudio Bonvecchio
Arrangiamenti: Phaedra


Info:

Phaedra:
http://www.phaedramusic.it

Phaedra MySpace:
http://www.myspace.com/phaedramusic

Ufficio Stampa Synpress44:
http://www.synpress44.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl