GIOVEDI 21 GLI AFTERHOURS ALL'ALCATRAZ

legato ad Arezzo Wave: è la prima traccia ufficiale cantata in italiano.

Allegati

17/apr/2005 14.06.18 L'altoparlante diffusione di notizie e suoni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 
  

Giovedì 21 Aprile AFTERHOURS + PERTURBAZIONE
 
Buddha cafè, Live Club e Alternative prod. organizzano presso:

ALCATRAZ - MILANO - VIA VALTELLINA 25
 
L'attesissimo nuovo concerto di presentazione dell'album degli Afterhours intitolato: "Ballate per piccole iene". 
Aprono la serata i PERTURBAZIONE.

Inizio concerto ore 21.00 € 13 + prevendita www.ticketone.it

 

 

Dopo il debutto con il mini-cd All the Good Children Go to Hell, nel 1990 esce l’album d’esordio degli Afterhours, During Christine’s Sleep che lascia già intendere il talento rock del gruppo milanese. . Nel 1991 esce il mini LP Cocaine Head.  Nel 1993 gli Afterhours registrano Mio Fratello è Figlio Unico di Rino Gaetano per l’album tributo legato ad Arezzo Wave: è la prima traccia ufficiale cantata in italiano. Nel 1993 esce l’album Pop Kills Your Soul. L’anno seguente gli Afterhours registrano una spettacolare versione de La Canzone Popolare per il tributo ad Ivano Fossati. Nel 1995 il gruppo pubblica un nuovo album Germi, il primo interamente cantato in lingua italiana. L’album contiene i semi della filosofia Afterhours: melodia e rumore, cut-up nei testi, sperimentazione pop ed ironia. L’estratto Dentro Marilyn è stato reinterpretato dalla straordinaria voce di Mina, la quale lo ha intitolato Tre Volte Dentro Me. Nel corso del 1997 gli Afterhours firmano un contratto discografico con la Mescal  e registrano l’album Hai Paura del Buio?, 19 canzoni nelle quali sviluppano completamente il teorema “After”: marchiare con la loro personalità ed il loro suono la ballata rock come l’urlo hard-core, la sperimentazione su 4 piste e l’HI-FI più evoluto. La produzione artistica di Manuel Agnelli, cantante e chitarrista del gruppo , si spinge alla ricerca di interpretazioni sonore poco convenzionali nel pop, senza i complessi di inferiorità che tanto ossessionano gli addetti ai lavori della penisola, facendo largo uso di ironia dissacrante. Il 13 Maggio 1999 esce Non è per sempre; ancora una volta gli impegni live rappresentano il lavoro di buona parte dell’anno . Il “Non è per sempre tour” (11 luglio 1999) approda anche a Bologna, dove allo stadio Dall’Ara gli Afterhours condividono lo stesso palco con i R.E.M.

Nuovo appuntamento discografico : il 9 febbraio 2001 esce Siam tre piccoli porcellin, album live della band . Il disco è formato da un cd elettrico e uno acustico per un totale di ben 71 min. di musica. Immediatamente dopo la conclusione del Siam tre piccoli porcellini tour” , che per dovere di cronaca ha sempre registrato sold-out, da Rimini il 10 giugno 2001 è partito il “Tora! Tora! Festival”, appuntamento fortemente voluto da Manuel Agnelli. Il 5 aprile 2002 viene pubblicato Quello che non c’è , piazzatosi clamorosamente e in pochi giorni, alla quarta posizione della classifica ufficiale di vendita. Questo è il primo lavoro senza Xabier Iriondo Gemmi , che dopo nove anni di attività, ha lasciato il gruppo per motivi di carattere personale. Anche il primo singolo, Sulle labbra, entra immediatamente nella classifica di vendita guadagnando la decima posizione.  All’appello in tutto questo mancava un contributo cinematografico.E’uscito il 3 settembre 2004 il CDS di Gioia e Rivoluzione, brano storico degli Area, riproposto oltre che in versione live durante i concerti e sul supporto cd, anche all’interno del film di Guido Chiesa “Lavorare con lentezza” ( presentato il 4 settembre al Festival del Cinema di Venezia ), ove gli Afterhours interpretano la band guidata da Demetrio Stratos.

Il nuovo album s’intitolerà : Ballate per piccole jene.realizzato con la preziosa collaborazione di Greg Dulli, co-produttore del 6° album della band di Manuel Agnelli, è un evento riportato già dai massimi organi di stampa, vuoi per l'importanza dei personaggi protagonisti, vuoi per il recente tour che ha visto Manuel Agnelli tastierista dei Twilight Singer a zonzo per il mondo, Italia compresa.
Ma Greg Dulli (già ex Afghan Whigs) non è l'unico ospite internazionale di quest' importante capitolo della carriera degli Afterhours ; anche John Parish ( produttore fra gli altri di P.J.Harvey - Sparklehorse - Giant Sand - Tracy Chapman - Eels - Godfrapp...) si è adoperato con generosità in sede di mixaggi, condividendo con Manuel e Greg l'artistico compito.
 
 
 
 
Perturbazione sono un gruppo formatosi a Rivoli (Torino) nel 1988. Il loro primo album, Waiting to happen, risale al 1998. Senz'altro un ottimo esordio: i Perturbazione cantano in inglese e, sebbene in alcune canzoni pecchino d'ingenuità, in altre dimostrano una grande inventiva, sia nella scrittura dei testi che nella composizione delle musiche. Sempre nel 1998 esce 36, mini-cd contenente sei canzoni e che sancisce il passaggio dall'inglese all'italiano. Si tratta probabilmente di un passo indietro: complice forse la fretta, le canzoni non raggiungono i livelli del disco precedente e il passaggio all'italiano non sembra fecondo.

Tralasciando la breve parentesi che vede i Perturbazione protagonisti di un cd inciso per una collana di testi in inglese rivolti alle scuole nonché l'uscita di due singoli per il mercato inglese, è nel 2002 che esce il primo vero disco in italiano e che permetterà alla band piemontese di farsi conoscere da un pubblico più ampio: In Circolo.

Quasi un concept album sul tema del passaggio adolescenza-maturità, il disco è composto da 14 canzoni praticamente perfette per il compito che il gruppo si era proposto: cercare una terza via fra lo sperimentalismo indie e la canzone italiana più convenzionale, quasi "sanremese".

Nel 2005 i Perturbazione hanno pubblicato Canzoni allo specchio.

 
 


Queste segnalazioni vengono inviate a scopo informativo, per la Vs attività giornalistica e non sono oggetto nè di "spamming" nè di disturbo e, nel rispetto della legge 675/96, il trattamento dei  vostri dati, provenienti da elenchi o servizi di pubblico dominio, avviene solo all'interno del nostro ufficio. Per modifiche, aggiornamenti, esclusioni scrivere all'indirizzo sopra indicato.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl