PROCOL HARUM a Bergamo: unica data italiana!

07/lug/2010 13.13.34 Donato Zoppo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Unica data italiana per la leggenda del rock inglese: a tre anni di distanza dall'ultima esibizione in Italia, il 24 luglio saranno in concerto a Bergamo
Finalmente in Italia per un esclusivo concerto: i Procol Harum!
 


Geo Music
con il patrocinio della Provincia di Bergamo,
la S.A.C.B.O. S.p.A.
e il sostegno della Fondazione Credito Bregamasco.
sono lieti di presentare:

PROCOL HARUM
I profeti del suono orchestrale in concerto

unica data italiana!


Sabato 24 luglio 2010
Palazzo della Provincia
Via Tasso, 8 Bergamo

ore 21.00

Ingresso libero



Sabato 24 luglio 2010: al Palazzo della Provincia di Bergamo si esibiranno nella loro unica apparizione italiana del tour estivo 2010 i leggendari Procol Harum. L'estate musicale orobica arriva al suo culmine grazie all'appassionato lavoro della direzione artistica della GeoMusic: con i Procol Harum si arricchisce il cartellone degli eventi di questa stagione.

Era il 1967 quando i Procol Harum debuttarono con A Whiter Shade of Pale: uno dei più famosi brani della storia del rock, capace di sconvolgere il mercato internazionale con oltre 10 milioni di copie vendute e una formula inconfondibile, romantica e suggestiva. Un successo mondiale che ha conosciuto una grande popolarità anche in Italia grazie alla versione dei Dik Dik Senza Luce. Il gruppo guidato dal grande pianista e vocalist Gary Brooker è passato alla storia con altri brani che sono diventati delle vere e proprie pietre miliari: pensiamo a Homburg del 1967 (in Italia come L'ora dell'amore dei Camaleonti) e A Salty Dog del 1969, che divenne la sigla di un popolare programma televisivo delle nostre reti.

Dopo l’uscita del decimo album Something Magic del 1977, il gruppo
si sciolse e Brooker tra il 1979 e il 1985 pubblicò alcuni album solisti. Gary è stato a fianco della band di Eric Clapton e numerosissime sono le sue partecipazioni, come in Limelight nell’album Stereotomy (1985) dell’Alan Parsons Project.  Nel 1991 Gary Brooker, Keith Reid, Matthew Fisher e Robin Trower si riuniscono per la registrazione dell’undicesimo album The Prodigal Stranger, che la critica considera il miglior lavoro dell’intera discografia. Nel 1995 esce The Long Goodbye: The Symphonic Music of Procol Harum, nel 2003 The Well’s on Fire.

L'ultimo passaggio in Italia del gruppo è stato insieme ai New Trolls: 29 novembre del 2007 al Palasport di Torino. L'unico concerto dei Procol Harum in Italia quest'anno è un attesissimo evento, fortemente voluto dalla Provincia di Bergamo e reso possibile dalla compartecipazione della S.A.C.B.O. S.p.A., la società che gestisce l'aeroporto di Orio al Serio, e il sostegno della Fondazione Credito Bregamasco. Il concerto inizierà alle ore 21.00, ad ingresso libero: i posti, non prenotabili, sono limitati e quindi si consiglia di presentarsi ai cancelli con largo anticipo.


 

Procol Harum:
Gary Brooker - piano e voce
Josh Phillips - organo Hammond
Geoff Dunn - percussiioni
Matt Pegg �“ basso
Geoff Whitehorn - chitarra

Info:
  
GeoMusic

Tel. 035 732005
 info@geomusic.it
 www.geomusic.it

Synpress44 Ufficio stampa:


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl