ESTRAGON: RISE AGAINST E SUD SOUND SYSTEM

ritenendola una lingua musicale, ma non si può scegliere una cosa che fa parte

Allegati

08/mag/2005 02.29.08 L'altoparlante diffusione di notizie e suoni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
                         

 
 
 
Bologna  Via Calzoni 6/h  info 051.365825   www.estragon.it
 
 
 
giovedì 12 maggio RISE AGAINST
 
I RISE AGAINST, un quartetto che suona hardcore melodico, provengono da Chicago, una città dove pizza e punk sono una complementare all’altro! Influenzati da giganti del punk old-school quali Bad Religion, Minor Threat e Bad Brains, i ragazzi incarnano l’essenza del punk: musica veloce ed energetica. Dei RISE AGAINST fanno parte ex membri dei 88 FINGERS LOUIE, l’embrionale band hardcore della “città ventosa”. Questi ragazzi hanno fondato la scena hardcore di Chicago e ora la loro missione è quella di riportarla all’antico splendore! Il loro album di debutto, The Unravelling, - pubblicato su Fat Wreck Chords - fa di loro l’ultima band (in termini di tempo) inserita in un elenco dove per lo più figurano i protagonisti  della scena pop-punk della west coast. Ciò che li caratterizza è un sound veloce, pesante e aggressivo sia in sala di incisione che dal vivo. The Unravelling è stato registrato con Mass Giorgini  al Sonic Iguana, una leggendaria miscela punk rock, poiché Mass ha prodotto dischi di band quali Screeching Weasel, The Smoking Popes, Anti-Flag e The Queers.
I RISE AGAINST sono il prodotto della sincera devozione di quattro persone alla musica underground e alla scena hardcore. Dan, il chitarrista, dice “non posso far tacere la musica, è il nostro sfogo ed è inarrestabile”. La loro esistenza è da sola una prova dell’impegno e della devozione nel portare avanti ideali positivi attraverso la musica punk. Joe, il bassista, puntualizza: “la musica hardcore è in assoluto la nostra passione. È quello che facciamo; andiamo ai concerti e scriviamo canzoni. Siamo orgogliosi dei nostri testi e vogliamo che i ragazzi  recepiscano il messaggio.”
 L’etica di lavoro dei RISE AGAINST rispecchia a pieno la loro musica, dal momento che intraprenderanno un incredibile tour per promuovere The Unraveling. Hanno già fissato date assieme ad altre celebrità della scena hardcore quali Sick Of It All, AFI e Good Riddance. I RISE AGAINST promettono di conquistare su tutti i fronti i propri fan...
Ingresso: 15,00 €
 
venerdì 13 maggio TROFEO PILASTRO CITY
 
Concorso per gruppi emergenti!
 
 
sabato 14 maggio SUD SOUND SYSTEM - AL PALANORD (Via Stalingrado)  
 
La storia del Sud Sound System prima degli anni '90, è la storia di un gruppo di ragazzi del Salento e del loro amore incondizionato verso la musica Reggae, in quella terra (Sud Italia) così lontana dai cosidetti "circuiti" e allo stesso tempo così ricca di cultura e tradizioni mediterranee. Il S.S.S. non ha bisogno di inventarsi la similitudine tra il Reggae giamaicano e il patrimonio popolare tradizionale, semplicemente perché questa similitudine può dirsi già preesistente nell'attitudine musicale così come nei temi sociali.
 In tutto questo si inscrive l'uso del dialetto, che non è una scelta: perché si può scegliere di cantare in inglese, ritenendola una lingua musicale, ma non si può scegliere una cosa che fa parte della natura delle persone, della quotidianità delle espressioni. Per il reggae salentino, il dialetto, è comunque la dimensione più naturale, quella con cui il S.S.S. comunica perché parte integrante di sé. Esce a giugno del '91 il 12 pollici "Fuecu/T'a sciuta bona", l'impatto con il mondo musicale italiano è sicuramente notevole; fuori dalla retorica, quel disco , come pochi altri allora, ha detto qualcosa di nuovo a partire dall'uso del dialetto salentino nel reggae e dalla freschezza delle trovate musicali e ottiene grandissimo successo. Nel '92 escono: "Reggae Internazionale" e "Punnu Ieu", poi "Turcinieddhri" e "Chiappalu". Questi nuovi brani diventeranno subito dei classici richiestissimi nei concerti che si susseguono senza sosta. Comincia una lunga serie di esibizioni con esponenti stranieri della scena roots, reggae e raggamuffin: Macka B e Mad Professor, Little Owie, Linton Kwesi Johnson, Asher D, Chunny Rankin, Daddy Freddy, Thriller Jenna, Sweete Irie. Tra il '93 e il '94 vari tours li porteranno in giro per l'Europa, toccando Francia , Germania, Svizzera e Inghilterra. Nei primi mesi del '94 battezzano la loro etichetta RITMO VITALE producendo "Salento Showcase '94", CD raccolta con molti dei cantanti che nella scena reggae salentina si andavano aggiugendo. L'album riceverà un buon successo e porterà a radicalizzare e diffondere ancor di più il movimento reggae raggamuffin nella propria terra. Il 1995 e i primi mesi del '96 sono assorbiti dalla intensa produzione dell' album "COMU NA PETRA" , che vede la collaborazione di tamburellisti salentini con cui vengono gettate le basi per quel raggamuffin intriso di pizzica, da sempre parte costituente imprescindibile della natura del gruppo e che prenderà forma con i brani "Afro ragga taranta jazz" e "Crisce", e della compilation "TRADIZIONE". Questo lavoro esce con 'Il Manifesto' nelle edicole e per la prima volta 'Il Manifesto', in collaborazione con CNI Compagnia Nuove Indye, esce nei negozi di dischi con un doppio CD dal titolo "COMU NA PETRA".
Nel '97 esce "No Playback - Comu Na Petra Remixes: trenta minuti ricchi di "sound" di alta qualità: il dinamico ed energico "Mena moi" un brano inedito, prodotto dai Sud Sound System, eseguito dai Timpadub & The Massapians, la band che li accompagna con il suo reggae nei concerti; più quattro remix imperdibili, realizzati e firmati dai più noti artisti dell'attuale scenario italiano: "Beddhra"- Frank Nemola; "Te fumanu"- Deda dei Sangue Misto; "Solidu comu na petra"- Almamegretta; "Azzate San Giuanni"- Ohm Guru.
ACQUAPESTATERRA E' IL LORO NUOVO DISCO
 
Ingresso 10 Euro.
 
 
PROSSIMI APPUNTAMENTI
 
MAGGIO
 
19 TROFEO PILASTRO CITY
20 ISIS + JESU + TIM HECKER
26 THE KILLS
27 DRIVE THRU PACKAGE
28 TROFEO PILASTRO CITY
 
 
 
5 giugno  Killswitch Engage, As I Lay Dying +2 special guests  (Metal Core- USA)
6 giugno  Lamb Of God, Caliban, Unheart, Every Time I Die  (Metal Core- USA)

 


Queste segnalazioni vengono inviate a scopo informativo, per la Vs attività giornalistica e non sono oggetto nè di "spamming" nè di disturbo e, nel rispetto della legge 675/96, il trattamento dei  vostri dati, provenienti da elenchi o servizi di pubblico dominio, avviene solo all'interno del nostro ufficio. Per modifiche, aggiornamenti, esclusioni scrivere all'indirizzo sopra indicato.
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl