LENA’S BAEDREAM rivisitano MISSING degli EVERYTHING BUT THE GIRL

01/mar/2011 18.28.39 Protosound Polyproject s.n.c. - ufficio stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Riarrangiata dalla band in versione Rock è il singolo estratto da  “Memo –love chronicles” (Zetafactory/Venus), concept album della band parmense reduce dall’ Heineken Jammin’ Festival

 

 

 

Guarda il VIDEO on YouTube


Ben Watt, chitarrista e compositore degli EBTG:  “Impressive cover version, I like the balance between dance mood and full throttle rock!”

Una non-cover, ma una reinterpretazione  suonata con stile che calza perfettamente al tipo di rock dei Lena’s Baedream. “Missing” è anche un tassello tematico fondamentale del disco.

Parafrasando la massima di Platone, “L’amore è l’artefice di tutte le cose”, i Lena’s Baedream  tessono trame di contaminazione Rock affrontando l’Amore in tutte le sue forme e declinazioni (amicizia, sesso, distacco, simbiosi e attaccamento morboso ). Un ritratto delle varie dinamiche relazionali disegnato da frammenti di vite, messaggi, istantanee. Il Mastering di “Memo – love chronicles” è stato affidato al Marcussen Studio di Los Angeles California, famoso per aver collaborato con artisti come "Ac/dc, Rolling Stones, Deftones, Incubus e molti altri.

Il disco è uscito per Zetafactory, mentre l’etichetta inglese RAINBOOT si sta occupando dell'uscita in tutto il mondo in digitale e dell’organizzazione di un minitour britannico.

In Germania e Austria la distribuzione del cd e l’organizzazione dei live è in mano ad ARSEN, etichetta studio di registrazione e booking tedesco.

All’inizio di Gennaio i Lena’s partiranno per gli Stati Uniti.

I LENA’S BAEDREAM sono stati impegnati già da Marzo 2010 a suonare in diversi club Italiani, fra cui quello dell’ Heineken Jammin’ Festival come vincitori del contest organizzato da ROCKTV.

Il progetto LENA’S BAEDREAM nasce a Parma nel 2003 da un’idea di Nicola Briganti.

Tra incubo e sogno i LENA’S BAEDREAM propongono un Rock che pur affondando le sue radici nel particolare sound degli anni '90 tende a sperimentare e ad assimilare svariati tipi di contaminazioni. Tra il 2008 e il 2009 con l’uscita dell’EP “Self-attack and all the following facts” (Self distribuzione) e freschi vincitori di Rock Targato Italia XX,  affrontano un lungo tour di 65 date in tutt’Italia condividendo il palco con artisti affermati come Skye Edwards e (Morcheeba), Rezophonic, Matmata, Malfunk, Kluster e suonando in locali storici con Temporock, Nordwind, Thunderoad e Fabrik.

Nel 2009  in contemporanea con l’ultima parte del tour completano la composizione del loro primo album full lenght ed iniziano le registrazioni. A dicembre i Lena’s beadream incontrano Zeta Factory, realtà nata nel mondo indipendente già nel 2001 ma che proprio in questo periodo si evolve in un nuovo polo musicale, e sposando gli stessi ideali artistici uniscono le forze per pubblicare l’album ormai completo della band.

Il 9 Aprile 2010 è uscito MEMO-LOVE CHRONICLES. Il 6 giugno 2010 I LENA’S BAEDREAM si sono esibiti sul palco minore dell’ Heineken Jammin’ Festival come vincitori del contest organizzato da ROCKTV.

 

___________________________

LENA'S BAEDREAM Web Site

 

LENA'S BAEDREAM on MySpace 

 

 

MISSING on YouTube

 

 

________________

ufficio stampa

L’ALTOPARLANTE - info@laltoparlante.it

PROTOSOUND POLYPROJECT - info@protosound.it



 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl