THUNDER: CAIRON & I GEM BOY

Allegati

23/ott/2005 18.19.36 L'altoparlante diffusione di notizie e suoni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 
 
CODEVILLA (PV) - Strada Torrazza Coste 1 - info 0383.373064  338.4959000 - www.thunderroad.it

 
 
gio 27 ottobre ALAN CAIRON BAND
Uno dei migliori bassisti al mondo, con la sua estroversa e sinuosa band...
 
 
Venerdi' 28 ottobre
BLISS tributo a Muse e Radiohead
 
Il progetto BliSs nasce nel 2004 dalla passione per due gruppi innovativi che oggi si distinguono sulla scena Mondiale: i Radiohead ed i Muse.
L'unione tra la musica Raffinata e Ricercata dei Radiohead e quella di pura Energia Melodica dei Muse assicura una serata straordinariamente diversa.
L'obiettivo e' quello di creare l'atmosfera di un grande concerto con un mix dei due stili ispiratori.
 
+
EFFETTO PLACEBO tributo ai Placebo
 
Unica tribute band ufficiale, portano sul palco tutto il carisma e la carica di Brian Molko & soci, passando attraverso i singoli e gli album che han reso grandi i Placebo.
Grazie alla collaborazione con Placeboitalia.com e Athvastudio gli EffettoPlacebo han iniziato la loro tournèe suonando alla presentazione del libro sui Placebo di Silvia Giagnoni per la collana Teen SPirit edita da Arcana editore e stan ora portando la musica dei Placebo in giro per i migliori liveclub italiani.
La band è formata da Kiki, Marco Milani e Dovi. www.effettoplacebo.com

INGRESSO 3 euro FINO ALLE 23:00
 
 
 
Sabato 29 Ottobre  RAD1

 
I RAD1 hanno decisamente cambiato il modo di fare cover. La personalità, lo stile e la poliedricità dei cinque "RADdi" si espletano sul palco in modo sensibile tanto da farli definire una "NON COVER BAND". Nel loro show, decisamente molto alternativo, si passa con coerenza dal rock allo ska, dal new metal al canto a cappella, dal jazz alla samba, senza trascurare i particolari che fanno dei RAD1 una band decisamente speciale e inimitabile. Giudicata dai più la miglior band del momento, propongono una serie di brani completamente riarrangiati in modo da renderli adatti ad un'atmosfera esplosiva. Lo spettacolo, di forte impatto emotivo, è composto anche dalle ballerine che li accompagnano ed è di quelli che lasciano col fiato sospeso per tutte le due ore del concerto, lasciando spazio a tutto quello che d'imprevedibile può accadere quando questi 5 tizi si radunano sul palco.
 
+ LELEFLY
 
 INGRESSO 5 EURO
 
 
 
 lunedì 31 ottobre GEM BOY
 
 

   Il loro genere demenziale consiste nello scippare i brani altrui e stravolgerli totalmente. Con grande capacità di improvvisazione, un loro concerto non è solo un concerto, ma uno show che ruota per la maggior parte attorno ai doppi sensi e alle ambiguità del sesso, basandosi su una miriade di parodie di personaggi come: Neri per caso, Nek, Ligabue, Paola e Chiara, Take That, Spice girls, 883, ma il loro punto di forza sono le rivisitazioni ironiche dei fumetti e dei cartoni animati giapponesi. Insomma  non si salva nessuno. Sono stati da spalla agli Skiantos e da gamba a Freak Antoni. Ma nonostante tutte le loro incisioni, belle o brutte che siano, chi conosce questi ragazzi sa che danno il loro meglio dal vivo. Quindi se non vi scandalizzate per qualche parolaccia non perdetevi il loro grande spettacolo poliedrico.Se volete capire esattamente come sono andate le cose, bisogna fare un bel tuffo nel passato. Era il 1988 quando Carlo, finito l'istituto d'arte in maniera rocambolesca, si mise in cerca di un lavoro. La sua forte passione in quel periodo erano i videogames, passione per la quale riuscì ad essere assunto a Bologna presso la cartoleria "Sterlino", incontra Giacomo e si trovano a far canzoncine che sfottono gli amici. Armati di una tastiera e di fantasia da vendere, i due sfornano una serie di canzoncine buffe ma estremamente personali. I mezzi per registrare questi "capolavori" sono veramente limitati. La strumentazione è costituita, oltre che dalla tastiera, da un radio-registratore e da un campionatore collegato all'Amiga 500. Dopo qualche prova nascono 2 super classici: La mia donna é un'estetista e Ridammelo Lorena. Nel frattempo Carlo ricomincia a storpiare testi di canzoni famose. Si decide quindi di iniziare la registrazione della prima cassetta: Cautelatevi. La registrazione prende 6 mesi di tempo, durante il quale i 3 ragazzi iniziano a conoscersi meglio. Le prime apparizioni in pubblico avvengono in giro per i locali con karaoke, di gran moda in quel periodo.A giugno iniziano un concorso per gruppi e superano brillantemente le eliminatorie con "voglio farla finita", brano scritto appositamente per S.Romolo (questo il nome del concorso). Ormai è estate e i primi di luglio arriva il primo concerto fissato per il 14 settembre. In 2 mesi preparano 2 ore di musica e il fatidico giorno presentano uno spettacolo esagerato. La serata comincia alla grande con una notevole affluenza di pubblico, quasi 150 persone, e nonostante l'umidità e le zanzare prosegue ininterrottamente fra le risate del pubblico stupito da cotanta genialità. Quel plumone del titolare del locale ringrazia donando ai tre ragazzi ben 120 mila lire. Inizia così la grande ascesa. Si iscrivono a qualche concorso musicale e tentano la via dei pub cercando di dare una sana e divertente alternativa ai karaoke. L'esperimento fallisce miseramente. In 2 serate prendono una quantità tale di fischi da far vergognare anche un sordo ma il terzetto non si scoraggia e continua per la sua strada. Partecipa con grande successo alla prima edizione bolognese di "Emergenza Rock" arrivando persino in finale. Non avendo praticamente un cazzo da fare si riesce anche a trovare il tempo di registrare il secondo demo "Sfighbusters".Ma i concerti non finiscono qua, nell' Ottobre del '94 suonano in piazza Maggiore a Bologna davanti a un folto pubblico, circa 100 persone, spodestando per una giornata il mitico Beppe Maniglia. Il concerto si tiene in occasione di una protesta organizzata dai goliardi della Balla del Nettuno di Bologna contro la legge Merlin (quella delle case chiuse tanto per intenderci). I mezzi sono veramente penosi. La corrente viene presa in prestito dal bar di piazza Nettuno, e l'amplificazione e' costituita da un radio registratore portatile rubato per l'occasione alla sorella di Davide. Nonostante il loro sforzo immane però le case restano chiuse. Il loro non è solo un concerto, ma un vero e proprio show che ruota attorno a piaghe sociali come la donna al volante, la figa di legno o il testimone di Geova, anche se quelli più presi di mira sono ovviamente gli eroi dei fumetti e dei cartoni animati giapponesi, ammesso sempre che vi interessi conoscere le gesta erotiche dei Fantastici 4, di Candy Candy, Lady Oscar e compagnia bella.

www.gemboy.it
 
ingresso con consumazione 10 euro



PROSSIMI APPUNTAMENTI
 
 
ven 4 novembre GANJAMAMA + JAH LOVE
sab 5 novembre DIUMVANA + FUCKIN' JAM
dom 6 novembre FIABA + LUNAE
ven 11 novembre ASILO REPUBLIC
sabato 12 novembre MR PIG + AXIA
ven 18 novembre NOT MOVING
sab 19 novembre DIVINA + ILLECITI MUSICALI
giov 24 novembre ANDY J FORREST + F.POGGI F.GAROLFI DUO
ven 25 novembre GIULIANO PALMA & THE BLUEBEATERS
sab 26 novembre DIRTY BALLS trib. AC/DC + MUPPET SUICIDE trib.Guns'n'roses
ven 2 dicembre VAN DE SFROOS
merc 7 dicembre BUS1 FESTIVAL 2005
ven 9 dicembre LINEA 77
sab 10 dicembre MELODY SQUAD
ven 16 dicembre EXTREMA
gio 22 dicembre PUNKREAS
sab 24 dicembre GODAMN SUPERSTAR trib. Marylin Manson
sab 31 dicembre DIVINA
gio 5 gennaio GLI ATROCI
ven 6 gennaio TREVES BLUES BAND
 

 

Queste segnalazioni vengono inviate a scopo informativo, per la Vs attività giornalistica e professionale e non
 sono oggetto nè di "spamming" nè di disturbo e,  nel rispetto della legge 675/96, il trattamento dei  vostri dati,
provenienti da elenchi o servizi di pubblico dominio, avviene solo all'interno del nostro ufficio.
Per modifiche, aggiornamenti, esclusioni scrivere all'indirizzo sopra indicato. 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl