La scrittrice Tea Ranno incontra gli studenti

La scrittrice Tea Ranno incontra gli studentiLunedì 13 febbraio, ore 18 - Aula Wolf, Via Salaria 113

10/feb/2006 05.08.15 MArte_press Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Lunedì 13 febbraio, ore 18 - Aula Wolf, Via Salaria 113
Come nasce e si sviluppa la trama di un romanzo storico? A raccontarcelo sarà Tea Ranno, autrice del libro Cenere (e/o editore, 2005) in un incontro con gli studenti della Facoltà di Scienze della Comunicazione de "La Sapienza" di Roma il prossimo lunedi 13 febbraio alle 18 nell'Aula Wolf.
Il dibattito è organizzato da Scriptorium: Osservatorio sul romanzo e dalla Scuola Omero. Al dibattito parteciperanno il professor Enrico Valenzi, docente del Laboratorio di Scrittura e l'editor della casa editrice e/o Giovanna Bentivoglio che si preoccupano di giovani autori che si affacciano al mondo della scrittura creativa. L'incontro sarà moderato da Giovanni Prattichizzo, coordinatore dell'area del Laboratorio di Scrittura della Facoltà di Scienze della Comunicazione.
Il romanzo della Ranno, trecentocinquantadue pagine spettacolari e appassionanti, è ambientato in uno scenario seicentesco dove la stregoneria e la superstizione popolare vanno a scontrarsi con il potere dell'Inquisizione, organo implacabile con cui la Chiesa soffocava ogni eresia o presunta posizione al di fuori del cristianesimo. Il tema principale affrontato è il rapporto di potere che influenza i destini personali in un mondo caratterizzato dall'incertezza. "Cenere" dà enfasi alla dimensione umana, personale ed esistenziale del destino delle persone.
Tea Ranno è nata a Melilli, in provincia di Siracusa ma attualmente vive a Roma. È laureata in giurisprudenza e ha sempre affiancato allo studio del diritto la pratica della scrittura.



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl